19.5 C
San Gavino Monreale
lunedì, 2 Agosto 2021

Il progetto definitivo del nuovo ospedale di San Gavino

Emergenza sanitaria

Le procedure di gara saranno ultimate entro i primi mesi del 2009. Con un finanziamento di 95 milioni di euro previsto dal Piano sanitario 2006-2008, sarà possibile costruire una struttura da 250 posti letto a ridosso dell’attuale ospedale Nostra Signora di Bonaria.

ospedale, san gavino

CAGLIARI, 27 SETTEMBRE 2008 – L’ospedale di San Gavino sarà il primo ad essere realizzato tra le nuove strutture previste dal Piano sanitario 2006-2008. Lo ha detto il Presidente della Regione, Renato Soru, questa mattina a San Gavino, illustrando – insieme all’assessore regionale della Sanità, Nerina Dirindin, e al manager della Asl, Savina Ortu – il progetto definitivo del nuovo nosocomio. L’ospedale è stato finanziato con circa 95 milioni di euro e – ha assicurato Soru – “entro i primi mesi del prossimo anno saranno ultimate tutte le procedure di gara”.

“La nuova struttura – ha spiegato l’assessore Dirindin – verrà costruita in un’area, individuata insieme all’amministrazione comunale, a ridosso dell’attuale ospedale Nostra Signora di Bonaria. Sarà una struttura moderna, da 250 posti letto (contro gli attuali 172), realizzata con caratteristiche e criteri innovativi, dotata di moderne tecnologie e dei comfort necessari agli operatori per accogliere e assistere con cura le persone. E’ prevista la realizzazione di una elisuperficie, per consentire il rapido trasporto dei pazienti e il collegamento con le altre strutture della Regione”.

Realizzato all’interno di un’ ampia area verde, dispone di un asilo nido per i figli dei dipendenti, aperto anche al territorio. Quasi 39mila metri quadri, 36mila dei quali per l’ospedale, 337 per l’asilo aziendale, 2.102 per centrali tecnologiche e locali tecnici, 105 per le ambulanze, 50 per il verde. Prevista la realizzazione di 580 posti auto.

Nel nuovo ospedale aumenterà l’attività per pazienti acuti, la lungodegenza e la riabilitazione, attualmente non presenti al Nostra Signora di Bonaria: 157 posti letto saranno di degenza ordinaria; 16 per la rianimazione, l’Utic, la semintensiva neurologica; 21 per day hospital e day surgery (attività diagnostiche, terapeutiche, riabilitative e chirurgiche); 56 per i post acuti (20 dei quali per la riabilitazione). Il nuovo ospedale sarà pronto entro il 2012.

Articolo precedenteFesta di Santa Teresa
Articolo successivoInnesto pericoloso sulla S.S.131
- Pubblicità -

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Pubblicità -

Ultime News