#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

I concerti dei Nous Autres

Locandina Sardara

Locandina Sardara


Nous Autres live @ Sardara

venerdì 7 agosto 2009 alle ore 22.30

Sardara, Parco, via Tirso

(Guarda la mappa di Google)


Locandina Villanovaforru

Locandina Villanovaforru


Nous Autres live @ Villanovaforru

venerdì 7 agosto 2009 alle ore 22.30

Villanovaforru, Parco

I Nous Autres nascono a San Gavino Monreale alla fine del 2004 dalle menti di Raskol’nikov Boldrini e Antonij Matzeu che decidono di dare vita a un simpatico complessino orientato verso il classico cantautorato italiano e che presto, con l’arrivo di Felipe Topanga alla batteria si rockizza un po’, dando vita a una sorta di combat folk burdu. Dopo aver registrato un primo rozzissimo demo contentente 11 pezzi nell’autunno del 2005 e aver suonato in piazze, rassegne e localini del Medio Campidano, nel settembre del 2006 entra nel gruppo il fascinoso clarinettista Ceku, con cui presto iniziano le registrazioni del secondo cd “Salud’e Trigu”, completamente autoprodotto, dalla registrazione, alla masterizzazione, alle grafiche etc. etc. e che viene terminato dopo mesi di lavoro nella primavera del 2007. Subito dopo entra nel gruppo il secondo chitarrista Max Pauer. Dopo un “intensa” stagione concertistica nella primavera del 2008 il gruppo si arricchisce della presenza alle tastiere del buon Johs. Verso il mese di febbraio i Nous Autres si fermano con le serate per dedicarsi alla registrazione del nuovo CD , ed è proprio in questo periodo che Ceku decide di abbandonare il gruppo per motivi di lavoro, e fa invece il suo ingresso nel gruppo colui che da sempre ha seguito il complessino, il famigerato percussionista cubano Manuelito Hernandez Feulèta (aka Manuel Serpi). Ora, alla ricerca di un nuovo fiato, i Nous Autres proseguono con le registrazioni e si preparano ad una nuova eventuale, esaltante, sinsemantica stagione concertistica.

Lascia un commento