#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Bollette Abbanoa, stangata a rate

Concesse le dilazioni (senza pagamento di interessi di mora)

Piovono le bollette di Abbanoa, la società che gestisce la rete idrica comunale, nelle case di San Gavino che in un primo momento si sono ritrovati a pagare il consumo dell’acqua di tre anni nell’arco dei 30 giorni tra fine novembre e dicembre. Oggi è uno dei giorni fissati come scadenza per il pagamento del primo dei bollettini inviati ed al Comune in via del tutto eccezionale sarà aperto uno sportello della società dalle 8.30 alle 13.
Ma per fortuna soprattutto per chi si è visto arrivare bollette che hanno superato i mille o i due mila euro è stata concessa una deroga rispetto alle scadenze previste nei bollettini iniziali: «Ci saranno delle rateizzazioni senza more – spiega l’assessore ai lavori pubblici Bruno Deidda – c’è un modulo da compilare che potrà essere consegnato anche al Comune. Appena sono arrivate le prime bollette abbiamo chiesto e ottenuto un incontro con il direttore di Abbanoa. Ora il problema delle bollette si riduce a un minor numero di utenti perché c’è chi ha già pagato».

Così chi si è ritrovato una fattura tra i 300 e i 500 euro potrà pagare la bolletta in due rate la prima con la scadenza il 1 dicembre e la seconda il 2 gennaio. Chi deve versare tra i 500 e i 1000 euro potrà suddividere l’importo in tre rate, l’ultima delle quali dovrà essere pagata entro il primo febbraio. Per chi deve sborsare tra i 1000 e i 3000 euro ci saranno quattro rate: l’ultima con la scadenza del 3 marzo. Chi si è ritrovato una maxi-bolletta con un importo tra i 3000 e i 5000 euro potrà effettuare il pagamento in 5 rate: l’ultima da saldare entro il 2 aprile. Gli importi dovranno essere suddivisi in parti uguali. Così chi deve pagare 2000 euro dovrà versare quattro rate da 500 euro.
Un problema non da poco dal momento che interessa 1038 cittadini e che ha visto i consiglieri di minoranza presentare alcune settimane fa un’interrogazione al sindaco Gianni Cruccu.

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda di Mercoledì 25 novembre 2009

Lascia un commento