#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Con cinque milioni la Statale 197 diventerà più sicura

Sulla Statale 197 che da Sanluri porta a Guspini si continua a morire. La Regione ha stanziato cinque milioni di euro per la messa in sicurezza della strada, e la cifra arriverà entro la fine del 2010. Nel frattempo s’interviene sull’incrocio più pericoloso: quello tra la Ss 197 e la Provinciale 61 che conduce a Villacidro. È il risultato della riunione che si è tenuta ieri mattina in prefettura, presieduta dal vice prefetto vicario Bruno Corda.

Incidente sulla SS 197

Incidente sulla SS 197

Per eliminare questo pericoloso incrocio a raso, dove hanno perso la vita tantissime persone, ci vorrà ancora tempo, ma una prima soluzione è stata trovata con la realizzazione di una rotatoria provvisoria. È stata così accettata la proposta del viceprefetto affinché sia avviato, in tempi stretti, un confronto tra l’Anas e l’assessorato provinciale alla Viabilità per verificare la fattibilità tecnica ed economica di un intervento immediato, eventualmente utilizzando i fondi regionali già stanziati.
Questa soluzione può essere messa in opera in tempi brevi e rivestirebbe un carattere di particolare urgenza. Così si giustifica quest’intervento di natura straordinaria, viste le caratteristiche di pericolosità in quel tratto stradale, dove troppo spesso si verificano incidenti anche mortali.

All’incontro hanno partecipato i sindaci di San Gavino Monreale, Villacidro, Guspini, Sanluri, Gonnosfanadiga ed Arbus, nonché l’assessore provinciale alla Viabilità, il capo Compartimento dell’Anas e il comandante della sezione di Polizia stradale di Cagliari.
La riunione era stata richiesta da Gianni Cruccu, sindaco di San Gavino, nel cui territorio ricade questo incrocio insidioso. Nel corso dell’incontro l’assessore provinciale Gigi Piano ha ricordato che, ai fini della messa in sicurezza della Ss 197, è stato attribuito alla Provincia, dalla Regione il finanziamento di cinque milioni di euro.
Nel frattempo è stata già avviata la fase che riguarda il progetto – cui ha partecipato con uno studio l’Università di Cagliari – al termine del quale sono previsti l’allargamento della Statale nel tratto tra Sanluri e Guspini e la messa in sicurezza di tutti gli incroci presenti. Quando nel 2010 si concluderà il trasferimento alla Provincia delle somme stanziate, saranno indette le gare d’appalto.

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda di Mercoledì 16 dicembre 2009

Lascia un commento