Sagra delle Olive di Gonnosfanadiga
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Occhio allo Svantaggio

Oggi abbiamo avuto il piacere di parlare con Romina Portas, responsabile della comunicazione dell’Associazione Logos, la quale sta organizzando il convegno Occhio allo Svantaggio-inserimento lavorativo di disabili visivi.

Occhio allo svantaggio

Occhio allo svantaggio

Il convegno rappresenta la fase finale del progetto “Occhio allo svantaggio! POR SARDEGNA 2007/2013 ASSE III INCLUSIONE SOCIALE ATTIVITA’ G.3.2 – inserimento lavorativo di disabili visivi”, la cui finalità è quella di creare una cultura della disabilità in generale e della disabilità visiva in particolare, che superi gli stereotipi e che venga vissuta come potenzialità per le aziende locali, attraverso un intervento articolato e ben radicato nel territorio cui è rivolto e di cui si conosce in maniera approfondita la problematica.
Il convegno tratterà i temi dell’orientamento al lavoro, delle prospettive per l’inserimento lavorativo e delle opportunità nelle nuove professioni per disabili visivi, esposti da illustri relatori. Alla tavola rotonda parteciperanno alcuni rappresentanti delle istituzioni e del mondo politico, che relazioneranno sul lavoro già svolto in questa direzione, dando ampio spazio a nuove e future proposte e creando un clima di confronto e condivisione.

Il presente progetto, finanziato con i fondi del POR Sardegna 2007/2013 – Asse III Inclusione Sociale attività g.3.2, si propone di intervenire in maniera articolata e incisiva sul territorio cui è rivolto con l’obiettivo di creare le condizioni per lo sviluppo di una nuova cultura della disabilità visiva che veda le aziende locali protagoniste di un percorso di valorizzazione delle capacità e potenzialità delle persone diversamente abili.
I destinatari del progetto sono nove disabili visivi, residenti nel territorio delle province del Medio Campidano e di Cagliari, che si trovano esclusi dal mercato del lavoro e per i quali il presente progetto costituisce un importante strumento di reinserimento.
Si articola in cinque azioni, che si svolgeranno, eccetto l’ultima, parallelamente nell’arco dei quattro mesi di durata del progetto.

  1. Il percorso formativo prevede l’acquisizione di alcune competenze di base nell’informatica (i partecipanti potranno conseguire la patente europea per il computer), l’inglese e la comunicazione, discipline utili per qualunque attività lavorativa nella società dell’informazione.
  2. Lo stage, di 200 ore, consentirà di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il percorso formativo.
  3. L’orientamento e il bilancio di competenze saranno utilizzate dai destinatari per acquisire consapevolezza delle proprie abilità e potenzialità.
  4. 4) Il progetto di ricerca servirà: da un lato per descrivere in maniera approfondita la condizione lavorativa dei disabili iscritti alle liste della 68/99 nella provincia del Medio Campidano; dall’altro per analizzare alcuni aspetti psico-sociali dei datori di lavoro, che si ritiene possano incidere sulla decisione di assumere nelle proprie aziende persone disabili. L’indagine porterà alla costituzione di un osservatorio sulla disabilità visiva, che consentirà di monitorare il percorso lavorativo dei destinatari anche dopo la conclusione del progetto.
  5. 5) Il convegno finale consentirà di divulgare i dati emersi dalla ricerca e di definire alcune delle buone pratiche per l’inserimento lavorativo dei disabili.

PARTNER DEL PROGETTO:
Comune di San Gavino Monreale (Capofila)
Comune di Gonnosfanadiga
Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Onlus Sezione Prov.le Cagliari
I.Ri.Fo.R. ONLUS (Istituto per la Ricerca, Formazione e Riabilitazione)
e-mail: occhioallosvantaggio@gmail.com

Documenti allegati
Invito al Convegno del 22 Gennaio 2010
SINTESI del Progetto “OCCHIO ALLO SVANTAGGIO!”
Foglio illustrativo

Condividi la pagina

Lascia un commento