12.8 C
San Gavino Monreale
giovedì, 29 Ottobre 2020

Il trentesimo regno

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 28 ottobre: nuovo record di contagi in Sardegna, +362 nelle ultime 24 ore

Continua a salire il numero dei positivi al Covid-19 nella nostra Isola. Nelle ultime 24 ore si sono registrati infatti 362 nuovi...

Coronavirus, 27 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +174 nelle ultime 24 ore

Sono 174 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 27 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, 26 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +231 nelle ultime 24 ore

Sono 231 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 26 ottobre 2020 continua...

Consiglio Regionale, un’interrogazione sulla sospensione delle cure radioterapiche ai pazienti oncologici

"Ottobre, mese tradizionalmente impegnato per la campagna di prevenzione e lotta contro il tumore al seno, vede tantissime donne che potrebbero essere...

Venerdì 6 novembre, a San Gavino una campagna di raccolta di sangue straordinaria

L'emergenza sanitaria sta rendendo questo 2020 complesso dal punto di vista della raccolta sangue. Ad aggiungersi al tradizionale calo delle donazioni estive,...

Il trentesimo regno
Il trentesimo regno
“Oltre i ventisette reami, nel trentesimo regno”. Questo é il modo in cui, nelle fiabe russe, viene introdotto il territorio ove si nasconde il famoso “uccello di fuoco”, la terra dominata dal diabolico gigante-non morto Koščej (un vero e proprio lich con tanto di uovo-filatterio ove custodisce la sua anima), la landa per la quale la Baba Jaga si muove a bordo della propria casetta dalle zampe di gallina, il luogo dove pascolano i cavalli magici e i contadini scemi diventano zar.

Nello stesso modo all’autrice piace definire anche il mondo fantasy che ha inventato, anche se poco ha a che vedere con la favolistica russa. Ha immaginato un’Eurasia preistorica, si è spinta fino alle sue estreme propaggini settentrionali e ha fantasticato su come gli antichi popoli vivessero la loro esistenza primitiva, secondo i ritmi eterni della terra, guidati da un atavici culti sciamanici. I mortali e gli Immortali nel suo mondo convivono apertamente nelle stesse tribù, e spesso sotto lo stesso tetto, anche se ci sono i primi, atroci segni delle future divisioni tra stirpi “elfiche” e “umane”.

I suoi protagonisti appartengono alla stirpe degli immortali, dei Qvanmujas, e il lungo contorto cammino delle loro secolari esistenze si svilupperà tra guerre e selvaggi riti orgiastici, esaltazione mistica e vertiginose cadute nei più profondi abissi infernali.

In questo romanzo l’autrice ha profuso tutto il suo amore per le leggende slave e antico-nordiche e sarà ben felice se qualcuno vorrà condividere parte del suo immaginario.

Potete ordinare il libro sul sito di Edizioni Montag oppure direttamente su IBS.

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 28.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 28 attualmente positivi (numero invariato da ieri, a seguito di +1 positivo  e -1 guarito)...

Coronavirus, 28 ottobre: nuovo record di contagi in Sardegna, +362 nelle ultime 24 ore

Continua a salire il numero dei positivi al Covid-19 nella nostra Isola. Nelle ultime 24 ore si sono registrati infatti 362 nuovi...

Chiusura alle 18 di bar, ristoranti e locali. Confartigianato: “A rischio l’indotto”

Chiusura alle 18 di bar, ristoranti e locali: il timore delle 5mila imprese artigiane collegate alla ristorazione. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Arriva la prima casa dell’acqua a San Gavino Monreale

A breve anche San Gavino avrà la sua "casa dell'acqua". Il progetto - come dichiara Claudio Seda, promotore della nuova idea imprenditoriale...