25.5 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Giugno 3 2020

Il Carnevale Sangavinese è salvo!

Da leggere

“Due chiacchiere in camicia”: Alberto Ibba intervista Andrea Erdas e Alessia Carta

"Due chiacchiere in camicia" è un appuntamento settimanale sul canale Instagram di Alberto Ibba. In ogni appuntamento, Alberto intervisterà in diretta -...

Coronavirus, verso la “Fase 3”: la Sardegna riapre ai turisti

La Sardegna viaggia verso la "Fase 3", con diverse novità e ulteriori allentamenti alle restrizioni che hanno contraddistinto gli ultimi mesi. Di...

Convocazione del Consiglio Comunale – 4 maggio 2020

Il Sindaco Carlo Tomasi invita la popolazione a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione straordinaria ed in videoconferenza, per...

Coronavirus in Sardegna: contagi quasi azzerati, si va verso una regione “covid free”

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Maschere durante una sfilata
Maschere durante una sfilata
Nella giornata di ieri è finalmente stato trovato un accordo tra amministrazione comunale e carristi, che ha messo fine al mistero e all’incertezza che aleggiava sulla 26° Edizione del Carnevale Sangavinese. Le sfilate, come da tradizione, si svolgeranno la domenica e il martedì grasso. Sono state scongiurate inopportune sovrapposizioni con le sfilate di Guspini e Marrubiu.

Nicola Mancosu, del Fibra Ottica Group, dice: “Le sfilate saranno domenica 14 e martedi grasso 16, un ringraziamento ai carristi e alla amministrazione comunale“. E’ infatti grazie all’impegno congiunto di tutti che si è trovato un compromesso accettabile e che potesse favorire il rilancio del carnevale dopo un anno di stop forzato. “Un grazie speciale ai sostenitori del gruppo di facebook *Per chi vuole che le sfilate sangavinesi siano domenica 14 e martedi 16*, anche noi in piccolo abbiamo dato il nostro contributo facendoci sentire!“.
In realtà il contributo del gruppo è stato rilevante, dato che ha permesso l’interazione tra i carristi e l’assessore Fedele Melas, che ha fatto da tramite tra le parti in causa.

Raccogliamo anche il commento di Alioska Mancosu: “A proposito delle sfilate a San Gavino penso che grazie alla tenacia dei carristi e del buon senso del sindaco credo che a partire da quest’anno si possa riprendere il percorso intrapreso qualche anno fa e interrotto dall’amministrazione comunale passata“.

Anche Nicola Orrù, del Gruppo AnnoZero è contento dell’accordo raggiunto, però lancia delle domande dal nostro forum.: “L’Associazione Culturale AnnoZero aveva presentato la stessa proposta, cioè domenica 14 e martedì 16 febbraio.“. Si chiede di rendere noto, in definitiva, come mai la proposta avanzata (peraltro unica risposta al bando per l’organizzazione del carnevale sangavinese) sia stata respinta. E aggiunge: “Che fine hanno fatto i mamuthones?“.

Comunque per ora tutti i giovani sangavinesi possono tirare un sospiro di sollievo. Il Carnevale è tornato per le vie del nostro paese!

Troverete la discussione sul forum nel topic 26° Carnevale Sangavinese [2010].

Altri articoli

Ultime News

“Due chiacchiere in camicia”: Alberto Ibba intervista Andrea Erdas e Alessia Carta

"Due chiacchiere in camicia" è un appuntamento settimanale sul canale Instagram di Alberto Ibba. In ogni appuntamento, Alberto intervisterà in diretta -...

Coronavirus, verso la “Fase 3”: la Sardegna riapre ai turisti

La Sardegna viaggia verso la "Fase 3", con diverse novità e ulteriori allentamenti alle restrizioni che hanno contraddistinto gli ultimi mesi. Di...

Convocazione del Consiglio Comunale – 4 maggio 2020

Il Sindaco Carlo Tomasi invita la popolazione a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione straordinaria ed in videoconferenza, per...

Coronavirus in Sardegna: contagi quasi azzerati, si va verso una regione “covid free”

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Anche i sindacati dicono NO al trasferimento di diabetologia dall’Ospedale di San Gavino

I sindacati del Medio Campidano si schierano al fianco dei cittadini, nella battaglia per scongiurare il trasferimento dell’Unità Operativa Complessa di Diabetologia...