16.6 C
San Gavino Monreale
domenica, 25 Ottobre 2020

Illuminazione pubblica al risparmio

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l'ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione...

Per le amministrazioni è necessario ridurre i costi e garantire un’illuminazione efficiente grazie ai fari di moderna generazione. Nei paesi nuove lampadine per una bolletta più leggera. La Regione investe in tutti i Comuni per migliorare il rapporto energetico.

Illuminazione fotovoltaica
Illuminazione fotovoltaica
Anche nei centri abitati del Medio Campidano presto nuove lampadine per ridurre l’inquinamento luminoso e far risparmiare alle casse dei municipi. L’assessorato regionale all’Ambiente ha finanziato diciannove progetti di altrettante amministrazioni della Provincia per rinnovare gli impianti dell’illuminazione pubblica. La somma totale concessa al territorio provinciale è di tre milioni e 568 mila euro. L’assessorato regionale prima aveva messo a disposizione degli interventi in tutta la Sardegna 20 milioni di euro. Ma con una delibera della Giunta presieduta dal governatore Ugo Cappellacci ha deciso di estendere il finanziamento a tutti i progetti ritenuti ammissibili nella graduatoria.

La Regione ha stilato una graduatoria. dei Comuni. Quello meglio piazzato del Medio Campidano è Lunamatrona : 230 mila euro serviranno per adottare lampade per il risparmio energetico ma ridurre anche l’inquinamento luminoso provocato da questi impianti. Al secondo posto Segariu, al quale andranno 288 mila euro e Collinas con 295 mila euro. Poi Furtei con 122 mila euro e Setzu con 74 mila euro. Tredici mila euro è invece la somma assegnata all’amministrazione di Sardara e 300 mila euro a quella di Guspini. Ancora il municipio di Tuili riceverà nelle sue casse 278 mila euro, mentre le casse comunali di Serrenti ed Arbus rispettivamente 184 mila euro e 235 mila euro. Quindi 57 mila euro al Comune di Villanovaforru, 282 mila a Gonnosfanadiga, 194 mila a Villacidro, 89 mila a Las Plassas e 257 mila euro a Samassi . Infine 90 mila euro per l’impianto di illuminazione del centro urbano di Sanluri, 105 mila per Gesturi , 189 mila per Villamar e 279 mila euro per San Gavino Monreale.

Martedì 23 febbraio 2010

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 25.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 27 attualmente positivi (invariato da ieri) di cui 26 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato...

26 ottobre 2020, allerta meteo gialla per temporali

Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile, in data odierna, ha emesso a partire dalle ore 12:00 del 26.10.2020 e sino alle...

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

DPCM e chiusure: al posto di consigli sui social, agiamo: aiutiamo le attività più colpite!

Dopo l'ufficialità del DPCM del 25 ottobre 2020 e la conferenza stampa di Giuseppe Conte di stamattina, che ha tenuto incollati alla...