14 C
San Gavino Monreale
venerdì, 14 Maggio 2021

Convegno/dibattito “Il corpo delle donne nella comunicazione”

Emergenza sanitaria

L’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Pari Opportunità della Provincia e la Commissione Pari Opportunità della Provincia del Medio Campidano lunedì 8 marzo 2010 ,in occasione della celebrazione della “Giornata della donna”, organizzano a partire dalle alle ore 9,30 il convegno-dibattito “Il corpo delle donne nella comunicazione”. Sede dell’evento sarà l’Auditorium dell’I.T.C.G.T. “Padri Colli Vignarelli” di Sanluri.

Il corpo delle donne nella comunicazione
Il corpo delle donne nella comunicazione
Il Convegno intende aprire un dibattito su come il corpo femminile venga – oggi come ieri – investito di simboli che ne fanno luogo di contesa e di controllo.
Nel corso del convegno verrà proposto il documentario che ha ottenuto in questi mesi un grande successo “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo che tratta dell’uso e l’abuso che i media continuano a fare del corpo femminile, cui faranno seguito gli interventi delle donne del Centro Documentazione Studi delle Donne e della sociologa Aide Esu.
L’iniziativa vuole offrire spunti di riflessione sulla strumentalizzazione del corpo femminile nella comunicazione e vuole focalizzare l’attenzione sull’uso distorto del corpo femminile che rischia di essere passivamente accettato da tutti come normale, anche dalle stesse donne.

Non una festa, dunque, ma un giorno per riflettere sulla condizione femminile rivolta in particolare ai ragazzi e alle ragazze degli istituti superiori della provincia del Medio Campidano a cui deve arrivare il messaggio del rispetto e del riconoscimento reciproco della dignità umana.
Saranno presenti Agnese Pusceddu, Dirigente dell’ITCGT “Padri Colli Vignarelli”, Alessandro Collu, Sindaco del Comune di Sanluri, Rossella Pinna, Assessore alle Pari Opportunità, Politiche Sociali e Sanitarie della Provincia del Medio Campidano, Antonella Usai, Vice-Presidente della Commissione sulle pari Opportunità, Aide Esu, sociologa dell’ Università di Cagliari e le donne del Centro Documentazione Studi a cui sarà, altresì, affidato il coordinamento dei lavori.
Infatti, l’uso grottesco, volgare e umiliante del corpo della donna e della sua immagine – ha dichiarato l’Assessore Rossella Pinna – ci pone di fronte alla cancellazione dell’identità delle donne. Tutto ciò sta avvenendo sotto lo sguardo di tutti ma senza che vi sia un’adeguata reazione. Ecco perché questa iniziativa si pone come finalità quella di sensibilizzare i giovani, in particolare le giovani donne, affinché si avvii un processo di presa di coscienza di tali distorsioni.

Consulta la brochure Convegno/dibattito “Il corpo delle donne nella comunicazione” – Giornata della donna” “8 marzo 2010

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News