#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Un centro di ricerca gastronomica nell’antica Casa Mereu

San Gavino potrà vantarsi di un centro di eccellenza gastronomico. Il Comune, grazie ad un finanziamento, ribattezzato Accordo Programma Quadro, di oltre 600 mila euro, ha deciso di ristrutturare la storica casa Mereu: un antico stabile, situato nel cuore del paese che ospiterà un importante centro culinario.
Grazie a questo tipo d’investimento, che si occupa dello sviluppo di aree sotto utilizzate, sono già cominciati i lavori per la ristrutturazione dell’antico caseggiato.
Il vecchio stabile, da anni trascurato, oggi è di proprietà del Comune. Si tratta di un edificio, di grande valore, non solo per la per la sua età e la sua imponente architettura ma, soprattutto, perché possiede tutti i requisiti necessari per dar luce a questo centro di cultura gastronomica di qualità. Sarà un centro all’avanguardia dove prenderanno vita i prodotti più innovativi al servizio dei professionisti della ristorazione. Un rinomato spazio gastronomico capace di garantire al paese, e non solo, un nuovo e ampio prestigio.

Terminati i lavori di restauro, previsti a fine giugno, il Comune potrà disporre di alcuni bandi di gare d’appalto che potranno essere concessi a diverse imprese private.
La struttura potrà essere quindi utilizzata sia come centro di ristorazione di qualità ma potrà anche essere adibita ad altri usi. Lo stabile, infatti, sarà successivamente unito, al suo interno, con un’altra struttura ribattezzata Civis. Questo edificio sarà destinato a contenere esposizioni di prodotti artigianali locali. L’interno sarà unico e, considerato il valore storico delle due strutture, protetto dalla sovrintendenza, rappresenterà non solo un percorso turistico, ma un fiore all’occhiello in tutta la Sardegna.

Fonte: Marcella Pistis, Unione Sarda Mercoledì 14 aprile 2010

Lascia un commento