18 C
San Gavino Monreale
lunedì, Aprile 6 2020

La minoranza: strada senza decoro. L’assessore: interventi già previsti

Da leggere

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 6 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

IsolaTE, la diretta: Paul Cart live dj set

IsolaTE è un evento benefico ideato da Non solo "Murales di San Gavino Monreale Paese di Artisti" per supportare la Grande Raccolta...

Coronavirus, arrivati in Sardegna i DPI

Un primo approvvigionamento di materiale sanitario da destinare agli Ospedali dell'Isola. Questo l'annuncio di Christian Solinas sui canali istituzionali della Regione Sardegna....

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 907 a 922 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Comune di San Gavino Monreale
Comune di San Gavino Monreale
Si accende la polemica in Consiglio comunale sulla viabilità stradale e sull’arredo urbano. Per i consiglieri comunali di minoranza Nicola Garau, Stefano Musanti, Giorgio Olla e Angela Canargiu le condizioni delle strade e il decoro del paese sono in uno stato di degrado: «Tutto questo – denunciano i quattro consiglieri – nonostante la giunta comunale avesse lasciato in bilancio 630 mila euro: 80 mila come residuo del primo intervento di viabilità (via Roma, viale Trieste e via Rinascita) già progettato per le vie Zara, I Maggio, Po e via Piave. A questi si aggiungono 250 mila euro dell’avanzo di amministrazione 2008 utilizzabili già nel 2009 per bitumazioni, piste ciclabili, arredo urbano e arre verdi e 300 mila euro finanziati dalla Regione Sardegna nel 2008 e spendibili nelle annualità 2009/2010 per la riqualificazione delle zone periferiche della cittadina».

Un’accusa pesante di immobilità a cui replica l’assessore ai Lavori pubblici Bruno Deidda: «Per i lavori di “sistemazione viabilità e aree verdi” dell’importo di 250 mila euro il progetto preliminare è stato presentato il 22 dicembre 2009 ed è stato approvato dalla giunta due giorni dopo. Il 29 dicembre è stato approvato dalla giunta il progetto definitivo redatto dall’ufficio tecnico comunale. Il 2 febbraio è stata espletata la gara d’appalto e il 12 aprile si è proceduto all’aggiudicazione». Ci sono poi i lavori di riqualificazione della viabilità urbana per 300mila euro: «La Regione ha inserito – aggiunge Deidda – il nostro Comune come beneficiario del finanziamento che poi è stato bloccato. Solo dopo le nostre insistenze ha delegato al Comune di San Gavino l’attuazione dell’opera. I residui di 80 mila euro sono disponibili in bilancio e si pensa di utilizzarli per contribuire al miglioramento della viabilità e dell’arredo urbano nelle zone in cui c’è maggior bisogno».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda di Martedì 25 maggio 2010

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 6 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

IsolaTE, la diretta: Paul Cart live dj set

IsolaTE è un evento benefico ideato da Non solo "Murales di San Gavino Monreale Paese di Artisti" per supportare la Grande Raccolta...

Coronavirus, arrivati in Sardegna i DPI

Un primo approvvigionamento di materiale sanitario da destinare agli Ospedali dell'Isola. Questo l'annuncio di Christian Solinas sui canali istituzionali della Regione Sardegna....

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 907 a 922 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Il bambino che voleva vedere il mondo dalla finestra

Oggi vi parliamo di un progetto che vede la sua prima luce diversi anni fa, con un viaggio in India, esattamente a...