12 C
San Gavino Monreale
venerdì, Aprile 3 2020

Via i rifiuti ingombranti dalle campagne

Da leggere

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 27.071 € dopo 10 giorni

Dopo 10 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 27.071 euro grazie alla donazione...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 2 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus, ecco quanto ha inciso sulla mortalità in Sardegna

La pandemia da coronavirus sta cambiando il nostro mondo, le nostre abitudini e il timore (fondato) è che possa essere qualcosa con...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 745 a 794 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Via i rifiuti ingombranti dalle campagne
Via i rifiuti ingombranti dalle campagne
«Vogliamo lanciare un messaggio positivo e, al tempo stesso, di rispetto e di amore verso San Gavino». Queste le parole dell’assessore all’Ambiente, Paolo Onnis, orgoglioso del fatto che a suo dire il paese sia più pulito. «Nonostante i pochi soldi a disposizione del Comune – spiega Onnis – l’impegno di chi si presta a tenerlo pulito sta dando i suoi buoni frutti».
Tutto questo grazie all’operosità dell’Eurogest che si adopera per la salvaguardia delle strade, di alcuni impiegati dell’ex Scaini, utilizzati nel settore grazie ai fondi regionali, e di un giardiniere qualificato che, con parsimonia, cura il verde pubblico.

Il Comune ha tuttavia lavorato duramente spendendo risorse ingenti per raccogliere rifiuti ingombranti dalle campagne. «Non bastano dunque – conclude l’assessore – gli sforzi dell’amministrazione e delle imprese attrezzate senza il contributo di ogni singolo abitante che deve assumere un comportamento corretto, dettato dalle regole della buona educazione, del vivere civile e del rispetto per i propri luoghi pubblici. È necessaria, quindi, la collaborazione di tutti i cittadini, che abbiano la coscienza civile di vivere in un paese pulito».

Fonte: Marcella Pistis, Unione Sarda di Lunedì 26 luglio 2010

Articolo precedenteStagione calcistica 2010/11
Articolo successivoIntervista a Paolo Orrù

Altri articoli

Ultime News

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 27.071 € dopo 10 giorni

Dopo 10 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 27.071 euro grazie alla donazione...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 2 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus, ecco quanto ha inciso sulla mortalità in Sardegna

La pandemia da coronavirus sta cambiando il nostro mondo, le nostre abitudini e il timore (fondato) è che possa essere qualcosa con...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 745 a 794 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

La fake news delle rapine con la scusa della consegna delle mascherine

Su social e WhatsApp di tanti cittadini sangavinesi, nelle ultime ore sta girando un messaggio inquietante, che recita così: “Stanno girando delle...