#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Ruba confezioni di profumo, rumena ventunenne in manette

Una giovane rumena domiciliata a Cagliari è stata arrestata dai carabinieri di San Gavino Monreale per furto aggravato. In manette è finita Nicoletta Ramona Zamosteanu, 21 anni, che è stata fermata dopo aver rubato decine di confezioni di profumi in un negozio di San Gavino.

Nicoletta Ramona Zamosteanu

Nicoletta Ramona Zamosteanu

Sabato pomeriggio la giovane si è recata nell’esercizio commerciale “Saponi e Profumi” nella centrale via Roma. Con maestria e senza essere notata dal personale del negozio, togliendoli da diversi scaffali si è impadronita di ventisei confezioni di marche diverse di profumi. È riuscita a superare anche il sistema antitaccheggio che si trova all’uscita del negozio. Ma il furto non è sfuggito alle commesse, che hanno immediatamente informato i carabinieri. Una pattuglia, già impegnata in un servizio di controllo del territorio, poco dopo ha fermato la giovane rumena. Nel controllare la borsa i militari hanno accertato che la stessa era provvista di una schermatura artigianale, fatta con fogli di alluminio che le ha permesso di superare il sistema antifurto dell’esercizio commerciale. Recuperata la refurtiva, per un valore di 1.100 euro, i militari l’hanno restituita al proprietario. Nicoletta Ramona Zamosteanu è stata rinchiusa in una camera di sicurezza della Compagnia di Villacidro, dove ha trascorso le notti di sabato e domenica. Ieri mattina è comparsa davanti al giudice unico del Tribunale di Cagliari. Il suo avvocato ha chiesto i termini a difesa per cui il processo è stato aggiornato all’8 ottobre. In attesa della nuova udienza la giovane è tornata in libertà.

Fonte: Gian Paolo Pusceddu, Unione Sarda di Martedì 03 agosto 2010

Lascia un commento