15 C
San Gavino Monreale
giovedì, Aprile 2 2020

Centri commerciali naturali: 7 milioni

Da leggere

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 745 a 794 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

La fake news delle rapine con la scusa della consegna delle mascherine

Su social e WhatsApp di tanti cittadini sangavinesi, nelle ultime ore sta girando un messaggio inquietante, che recita così: “Stanno girando delle...

Coronavirus oggi e domani: alcune domande sul sistema sanitario in Sardegna

Nato da un accordo del luglio 2017, Il Mater Olbia Hospital – la prima delle tre strutture ospedaliere private individuate dalla Regione...

Coronavirus, come smaltire i rifiuti domestici

L'emergenza coronavirus sta cambiando tante piccole abitudini quotidiane. Oggi vi proponiamo, dopo aver ricevuto alcune domande in merito, una guida pratica dell'Istituto...

Per la valorizzazione, riqualificazione e rivitalizzazione del settore commercio, sono stati stanziati 7 milioni di euro che verranno utilizzati per lo sviluppo del commercio nelle aree urbane

L’Assessorato Regionale del Turismo ha pubblicato l’elenco delle domande per la richiesta delle agevolazioni finanziarie destinate alle piccole e medie imprese del Commercio e dei Centri commerciali naturali, ai sensi della Legge n.9. Per la valorizzazione, riqualificazione e rivitalizzazione del settore commercio, sono stati stanziati 7 milioni di euro che verranno utilizzati per lo sviluppo del commercio nelle aree urbane, in armonia con il contesto culturale, sociale, architettonico, con particolare riferimento al rilancio economico-sociale dei centri storici.

Centri commerciali naturali: 7 milioni
Centri commerciali naturali: 7 milioni
«E’ un segnale di attenzione per un settore che la Giunta ritiene – ha detto l’assessore Luigi Crisponi – importante anche per la tutela dei centri commerciali naturali e puntiamo alla creazione di una rete distributiva tradizionale nei centri storici e nei quartieri dei centri urbani che hanno subito una forte desertificazione commerciale, al fine di migliorare la capacità di attrazione». Le piccole e medie imprese potranno usufruire di contributi in conto capitale non superiori al 20% dell’investimento ammissibile che non può superare i 100 mila euro.

In totale sono 939 le imprese per le quali si procederà all’istruttoria tecnico-finanziaria per la concessione dei contributi. L’ammontare complessivo delle iniziative finanziabili potrebbe generare un programma di investimenti del comparto pari ad oltre 30 milioni di euro. L’eventuale copertura di almeno il 90% delle domande presentate consentirebbe, invece, un programma di investimenti privati pari ad oltre 200 milioni di euro.

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 745 a 794 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

La fake news delle rapine con la scusa della consegna delle mascherine

Su social e WhatsApp di tanti cittadini sangavinesi, nelle ultime ore sta girando un messaggio inquietante, che recita così: “Stanno girando delle...

Coronavirus oggi e domani: alcune domande sul sistema sanitario in Sardegna

Nato da un accordo del luglio 2017, Il Mater Olbia Hospital – la prima delle tre strutture ospedaliere private individuate dalla Regione...

Coronavirus, come smaltire i rifiuti domestici

L'emergenza coronavirus sta cambiando tante piccole abitudini quotidiane. Oggi vi proponiamo, dopo aver ricevuto alcune domande in merito, una guida pratica dell'Istituto...

Il Sindaco Carlo Tomasi su San Gavino Monreale . Net

In esclusiva per il sito San Gavino Monreale . Net, le risposte del Sindaco Carlo Tomasi alle nostre domande in questi giorni...