#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Arrivano dallo Stato nuovi fondi per i servizi sociali

Stanziamenti per i Comuni

Arrivano dallo Stato nuovi fondi per i servizi sociali

Arrivano dallo Stato nuovi fondi per i servizi sociali

Sono tempi di vacche magre anche per le casse dei municipi della Provincia del Medio Campidano. I bilanci sono alle prese con le norme imposte dal patto di stabilità e con risorse sempre minori da Stato e Regione. Ecco perché i nuovi trasferimenti di fondi statali effettuati dalla Regione per il funzionamento degli enti e per i servizi socio-assistenziali saranno accolti con grande soddisfazione dagli amministratori locali dei ventotto Comuni del territorio provinciale che riceveranno 821 mila euro.
È stato un decreto dell’assessorato regionale agli Enti locali ad approvare la ripartizione dei fondi statali. In tutta l’Isola 5 milioni e 200 mila euro per le funzioni e i servizi dei Comuni e 7 milioni e 22 mila euro per il settore socio-assistenziale.

Nel Medio Campidano alle amministrazioni arriveranno 353 mila euro, mentre per il sociale 468 mila euro. La somma assegnata ad ogni paese isolano è la stessa per il quaranta per cento del totale, ovvero 5.620 euro per il funzionamento degli enti e 7.451 euro per i progetti sociali ed assistenziali. Il restante sessanta per cento del trasferimento per ogni Comune è stato calcolato in base al numero dei residenti.

Nel Medio Campidano i fondi più cospicui nelle casse dell’amministrazione di Villacidro: 33 mila euro per le funzioni ed i servizi comunali mentre 44 mila euro per il settore socio-assistenziale. Considerevole anche la cifra per il Comune di Guspini, che riceverà in totale 58 mila euro. E ancora 42 mila euro ad Arbus, 18 mila euro a Barumini, 17 mila euro a Collinas e 20 mila euro per il bilancio di Furtei. Quindi 14 mila euro sarà la somma assegnata all’amministrazione di Genuri, 19 mila euro a Gesturi, 43 mila a Gonnosfanadiga, 14 mila a Las Plassas, 21 mila a Lunamatrona, 26 mila a Pabillonis, 16 mila a Pauli Arbarei, 36 mila a Samassi e 53 mila euro a San Gavino. Sanluri riceverà 50 mila euro, Sardara 31 mila, Segariu 18 mila, Serramanna 54 mila, Serrenti 35 mila e Setzu 13 mila. Sempre nel territorio della Marmilla 16 mila euro sono i fondi assegnati al Comune di Siddi , 18 mila a quello di Tuili, 15 mila a Turri e la stessa cifra all’amministrazione di Ussaramanna. Infine 25 mila euro per le casse del municipio di Villamar, 16 mila per quelle di Villanovaforru e 19 mila euro per Villanovafranca.

Fonte: Antonio Pintori, Unione Sarda di Giovedì 02 dicembre 2010

Lascia un commento