Banner
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Droga, due spacciatori in arresto

Due sangavinesi sorpresi dai militari mentre smerciavano hashish

Droga, due spacciatori in arresto

Droga, due spacciatori in arresto

Due arresti e un denunciato è il risultato di un servizio preventivo che i carabinieri della Compagnia di Villacidro hanno effettuato in questo inizio dell’anno. All’operazione hanno partecipato 110 carabinieri delle otto stazioni dipendenti e del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Villacidro per un totale di cinquantacinque pattuglie, coordinate dal luogotenente Antonio Fenu. Sono state controllate 330 autovetture e 349 persone.

Nei due giorni di controlli sono stati effettuati diversi blocchi stradali nelle arterie principali dell’Arburese, Guspinese e Villacidrese e nei maggiori centri abitati. I militari di San Gavino hanno arrestato Gian Franco Garofano, 37 anni, e Andrea Fattorini, 34 anni, entrambi sangavinesi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati sottoposti a perquisizione personale. Sono stati trovati in possesso di cento grammi di hascisc, un bilancino di precisione, un coltello a serramanico di genere proibito e un flacone di metadone.
Ieri mattina sono comparsi davanti al giudice monocratico del Tribunale di Cagliari per la direttissima. L’udienza, dopo la conferma dell’arresto, è stata aggiornata a stamattina. Garofano è stato rinchiuso nel carcere cagliaritano di Buoncammino e Fattorini è invece agli arresti domiciliari.

Sempre dai carabinieri di San Gavino è stato denunciato a piede libero per ricettazione N. P., 37 anni, disoccupato del luogo. Il giovane avrebbe illecitamente ceduto ad una ditta di materiali ferrosi, 120 grammi di cavi elettrici in rame. Secondo gli accertamenti degli investigatori dell’Arma i cavi elettrici erano stati rubati ad un imprenditore di Guspini che opera nel settore elettrico. Il materiale sequestrato è stato restituito al legittimo proprietario.

Fonte: Gian Paolo Pusceddu, Unione Sarda di Martedì 04 gennaio 2011

Condividi la pagina

Lascia un commento