Carnevale Storico Sangavinese 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Cinque Municipi alleati: più servizi

I progetti dell’Unione dei Comuni

Comune di San Gavino Monreale

Comune di San Gavino Monreale

Trasferire competenze all’Unione dei Comuni «Terre del Campidano» per dare più servizi ai cittadini e consentire risparmi alle amministrazioni locali. È questo il progetto portato avanti dai Comuni di San Gavino Monreale, Serrenti, Sardara, Serramanna e Samassi. Lo evidenzia il presidente dell’Unione Gianni Cruccu, sindaco di San Gavino, il Comune capofila: «All’Unione sono state trasferite funzioni che saranno svolte in forma associata. Inoltre stiamo per bandire l’appalto per la gestione in forma associata del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani che consentirà economie nel servizio a vantaggio dei cittadini dell’Unione. L’appalto sarà bandito entro gennaio e la base d’asta è inferiore a quello che paghiamo ora alle stesse condizioni: saranno forniti anche i sacchetti dell’immondezza».

Inoltre la via scelta da questi cinque centri associati, a cui presto si unirà il Comune di Pabillonis, è quella di puntare su progetti innovativi. Così in uno dei Comuni dell’Unione sorgerà un centro di riciclo che permetterà di recuperare e poi vendere vetro, plastica ed altri materiali: «Di recente – aggiunge Gianni Cruccu – come consiglio di amministrazione abbiamo incontrato Carla Poli del centro di riciclo di Vedelago in provincia di Treviso per mettere a punto un progetto che verrebbe finanziato per il 90 per cento dall’Unione Europea. Questo centro permetterà anche di far uscire i laterizi in polvere di vetro e metalli utilizzati in costruzioni antisismiche. All’incontro ha partecipato anche il responsabile del settore ambiente della provincia».
Altro servizio che sarà gestito in forma associata è lo sportello unico per le attività produttive, il Suap che si trova presso il Cisa di Serramanna.

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda di Mercoledì 12 gennaio 2011

Lascia un commento