Carnevale Storico Sangavinese 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Il campo sportivo fa litigare la Giunta con l’opposizione

Il campo sportivo fa litigare la Giunta con l'opposizione

Il campo sportivo fa litigare la Giunta con l'opposizione

È polemica tra minoranza e maggioranza sulla chiusura del campo sportivo Santa Lucia, inutilizzabile da circa un mese a causa delle pessime condizioni del manto erboso. Per i cinque consiglieri di opposizione (Stefano Musanti, Angela Canargiu, Nicola Garau, Nando Usai e Giorgio Olla), che hanno presentato un’interpellanza rivolta al sindaco Gianni Cruccu e all’assessore allo Sport Giovanni Mostallino, esistono precise responsabilità: «Un attento e costante monitoraggio dello stato di conservazione dell’impianto avrebbe consentito di intervenire in modo graduale senza pregiudicare le attività in corso a danno delle associazioni sportive. Chiediamo quali siano le cause che hanno reso l’impianto inutilizzabile, quali sono i costi di ripristino, se esiste una stima dei danni e se sono stati individuati eventuali responsabili che, per incuria o mancato rispetto delle regole poste alla base di un corretto utilizzo della struttura, abbiano creato questo danno che non deve essere addebitato alla collettività. Vogliamo inoltre sapere se i responsabili che si occupano della gestione e manutenzione hanno comunicato agli uffici comunali competenti lo stato di degrado che il campo andava raggiungendo».

L’assessore allo sport Giovanni Mostallino risponde alle accuse punto per punto: «Sono rammaricato per il comportamento di tutta la minoranza. Su mia iniziativa è stata fatta una riunione con le società sportive più rappresentative e di comune accordo è stato deciso di bloccare il Santa Lucia – ormai ridotto ad un campo di patate – per 30-40 giorni. Pertanto l’interpellanza è fuori luogo: il campo è stato danneggiato a causa degli allenamenti di tutte le squadre. In consiglio comunale darò con pacatezza una risposta nel dettaglio con atti alla mano». Di qui un invito all’opposizione, che cerca di mettere in difficoltà la maggioranza: «Mi aspetto – prosegue Mostallino – proposte costruttive e non questo gioco al massacro. Durante la riunione con le società, è stato detto che il secondo campo erboso, (si trova dove ci sono le piste di atletica), sarebbe stato messo a disposizione con la falciatura dell’erba e il posizionamento di due porte. In un anno e mezzo sono stato l’unico assessore ad avere incontrato le società sportive per tre volte. Mi sono sempre dimostrato leale e corretto con tutti, so bene che tra alcune società non corre buon sangue». Insomma sale la tensione tra minoranza e maggioranza. Ora il dibattito si accenderà nel prossimo Consiglio.

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda di Giovedì 10 marzo 2011

Lascia un commento