22.1 C
San Gavino Monreale
sabato, Luglio 4 2020

Autisti ARST… San Gavino a bocca asciutta

Da leggere

Raccolta abiti usati, le raccomandazioni della Caritas

Abiti usati, la Caritas Interparrocchiale - San Gavino Monreale ricorda alla cittadinanza le linee guida per la raccolta di solidarietà, operazione preziosissima ma...

Le lettere di Mamma Giovanna: chi ha paura di un’auto?

Carissimi automobilisti, carissimi pedoni,a quarantena finita, abbiamo ripreso tutti le vecchie abitudini: chi andava a piedi, chi in bici e chi sfrecciava...

Da pediatria a diabetologia, un’unica voce contro lo smantellamento del sistema sanitario

La pandemia ha messo in luce le mancanze del nostro sistema sanitario, rese più palesi le mancanze e i difetti, svelata un’incapacità...

“No Pet Liberi e Randagi”, un film per combattere il randagismo

Giovedì 16 luglio, alle ore 21:30, nella splendida cornice di Casa Dona Maxima, a Sa Gavino Monreale, spazio alla proiezione del film...

Autisti ARST...  San Gavino a bocca asciutta
Autisti ARST... San Gavino a bocca asciutta
Dopo mesi dalla fine delle prove del Concorso regionale, ecco che lunedì 8 aprile scorso è apparsa ufficialmente nel Buras la graduatoria per ‘Operatori di esercizio’ idonei alla professione di autista di autobus. I Concorsisti, dopo aver superato i test, i colloqui psico-attitudinali e in ultimo la prova di guida, sono entrati a far parte dell’ARST, diventando conduttori di mezzi di linea per pubblico trasporto. Un buon posto di lavoro, che in questo periodo di forte crisi, certo non dispiacerebbe a chi ne ha i requisiti.

Eppure, strano ma vero, nessun aspirante autista residente a San Gavino Monreale figura nella Graduatoria degli idonei, come, al contrario, è successo ai partecipanti dei paesi del circondario. Guspini in testa, con ben 6 idonei e altri che si aggiungeranno, probabilmente, dopo il ricorso per la stabilizzazione.
Alcuni già sapranno che questo è stato un Concorso molto chiacchierato nelle ultime settimane, ne è prova l’abbondante spazio dato alla notizia nei più importanti quotidiani, anche attraverso le testimonianze di alcuni Concorsisti. Numerosi anche i link presenti in rete e le discussioni in alcuni blog tematici. Il tutto allo scopo di denunciare le ‘eventuali irregolarità‘ nella procedura concorsuale, che andranno sicuramente verificate nelle opportune Sedi.

Mi chiedo ora: ma la ‘fortuna‘ non sorride mai a questo paese?!!
Proprio ora che San Gavino si accinge a battersi politicamente per ottenere il finanziamento relativo al Centro Intermodale passeggeri, opera appena conclusasi con successo a Carbonia.
A proposito, gli autisti ritenuti idonei di Carbonia son circa una dozzina.
Magari nel Sulcis son più bravi nel guidare autobus? Chissà…

N.V.

Altri articoli

Ultime News

Raccolta abiti usati, le raccomandazioni della Caritas

Abiti usati, la Caritas Interparrocchiale - San Gavino Monreale ricorda alla cittadinanza le linee guida per la raccolta di solidarietà, operazione preziosissima ma...

Le lettere di Mamma Giovanna: chi ha paura di un’auto?

Carissimi automobilisti, carissimi pedoni,a quarantena finita, abbiamo ripreso tutti le vecchie abitudini: chi andava a piedi, chi in bici e chi sfrecciava...

Da pediatria a diabetologia, un’unica voce contro lo smantellamento del sistema sanitario

La pandemia ha messo in luce le mancanze del nostro sistema sanitario, rese più palesi le mancanze e i difetti, svelata un’incapacità...

“No Pet Liberi e Randagi”, un film per combattere il randagismo

Giovedì 16 luglio, alle ore 21:30, nella splendida cornice di Casa Dona Maxima, a Sa Gavino Monreale, spazio alla proiezione del film...

Allerta incendi in Sardegna: venerdì 3 luglio bollino arancione

Il caldo e il vento di maestrale aumenta il livello di guardia per "rischio incendi" in gran parte dell'Isola. Temperature e il...