15.6 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Aprile 1 2020

Nuovo ospedale, pressing sulla Regione

Da leggere

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 722 a 745 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus, in Sardegna picco di contagi nelle prime due settimane di aprile?

Il numero di contagiati dal coronavirus in Sardegna è in crescita soprattutto a causa dei focolai negli ospedali e nelle case di...

#siamotuttiunici, il Comitato Genitori per la sensibilizzazione sull’autismo

Il Comitato dei Genitori ha aderito all'iniziativa nazionale #siamotuttiunici per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla realtà dell'autismo. Un semplice...

Coronavirus, Speranza: “Confermate fino al 13 aprile le misure restrittive”

L'Italia dovrà restare ferma fino a dopo Pasqua. È quanto affermato dal Ministro della Salute Roberto Speranza, durante l'informativa in Senato sulla situazione...

Ospedale di San Gavino
Ospedale di San Gavino

Prosegue la mobilitazione per chiedere la realizzazione del nuovo ospedale. Di recente sindaci, amministratori provinciali, sindacati (Edoardo Bizzarro per la Cisl e Caterina Cocco per la Cgil), il manager della Asl 6 Salvatore Piu, i primari dei reparti si sono ritrovati nel vecchio nosocomio di San Gavino per fare il punto della situazione. «Vogliamo tenere alta l’attenzione – rimarca l’assessore provinciale alla sanità Nicola Garau – sul nuovo ospedale e nello stesso tempo conoscere meglio le criticità di quello attuale: mancano i posti letto come nel caso della rianimazione dove ce ne sono solo 4 mentre ne servirebbero almeno 6. È un ospedale efficiente anche se angusto e non all’altezza dei fabbisogni del territorio: le camere sono da 4 posti con i bagni nel corridoio».

Intanto nell’ospedale esistente si cerca di gestire al meglio gli spazi: la sala riunione dei medici del terzo piano sarà utilizzata per attività di oncologia mentre sono ripresi i lavori sugli impianti elettrici e per mettere a norma gli ascensori. Insomma il nuovo ospedale è un’opera irrinunciabile per tutti

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda di Lunedì 01 agosto 2011

Articolo precedenteNota stampa Keller
Articolo successivoStramb Fest

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 722 a 745 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus, in Sardegna picco di contagi nelle prime due settimane di aprile?

Il numero di contagiati dal coronavirus in Sardegna è in crescita soprattutto a causa dei focolai negli ospedali e nelle case di...

#siamotuttiunici, il Comitato Genitori per la sensibilizzazione sull’autismo

Il Comitato dei Genitori ha aderito all'iniziativa nazionale #siamotuttiunici per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla realtà dell'autismo. Un semplice...

Coronavirus, Speranza: “Confermate fino al 13 aprile le misure restrittive”

L'Italia dovrà restare ferma fino a dopo Pasqua. È quanto affermato dal Ministro della Salute Roberto Speranza, durante l'informativa in Senato sulla situazione...

Ospedali sardi, non ci sono ventilatori polmonari

L'emergenza coronavirus sta mettendo a dura prova il Sistema Sanitario Nazionale e anche quello della Sardegna, malgrado nell'Isola i casi di contagio...