#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Anticendi: chiesti più mezzi

Anticendi: chiesti più mezzi

Anticendi: chiesti più mezzi

La Provincia del Medio Campidano, mentre ancora conta i danni degli incendi che il 26 agosto hanno interessato contemporaneamente cinque paesi , si organizza per gestire in futuro l’emergenza e per azioni di prevenzione che durino tutto l’anno. Lo fa a Villacidro, fra i banchi del Consiglio di via Parrocchia. «Che gli uomini ed i mezzi impegnati nel nostro territorio», osserva Agostino Pilia, consigliere di minoranza, «vadano potenziati è indiscutibile: quest’anno abbiano visto che senza l’aiuto dei volontari i danni sarebbero stati ben più gravi. Ma questo non basta. Occorre la dislocazione di almeno due mezzi aerei ad Elmas e a Fenosu, ma soprattutto si rende necessaria nel Campidano una base per gli elicotteri del servizio regionale. Infine chiediamo, come è già avvenuto in tutte le altre Province, una sede dell’Ispettorato forestale».

Proposta votata all’unanimità. «Sarà nostro compito», dice il presidente Fulvio Tocco, «fare presente alla Regione il ruolo che ciascuna componente deve assumere all’interno del sistema durante il manifestarsi dell’evento. Noi siamo in grado di individuare le zone a rischio e programmare gli interventi necessari per rendere più efficace la prevenzione». E tutti a ricordare il ritardo dei mezzi aerei negli incendi di Arbus, Sardara, Pabillonis, San Gavino, Montevecchio.

Fonte: Santina Ravì; Unione Sarda del 15/10/2011

Lascia un commento