17.2 C
San Gavino Monreale
venerdì, 22 Gennaio 2021

Tornano le lenzuola alla vecchia stazione

Emergenza sanitaria

Torna la protesta contro le Ferrovie Italiane
Torna la protesta contro le Ferrovie Italiane

Torna la Rassegna dello Zafferano per le strade di San Gavino. Approfittando dello spostamento degli stands nei pressi della vecchia ferrovia, sono tornati anche le lenzuola di protesta contro il degrado dell’area della ex ferrovia.

Un nostro lettore ci ha inviato uno scatto “al volo”, la foto è un po’ mossa (inevitabilmente, passando sull’asfalto totalmente sconnesso in prossimità dei binari, si mettono a dura prova gli ammortizzatori e la mano ferma dei fotografi) ma il significato della protesta è sicuramente chiaro. Ed effettivamente, da quando erano comparse la prima volta (Aprile 2011), strappate (da chi?) e poi messe di nuovo, nulla è cambiato. La stazione è ancora in stato di abbandono e le Ferrovie Italiane non hanno mosso un dito (l’unico intervento evidente è il taglio dell’erba quando diventa troppo alta).

Sicuramente i fautori della colorita protesta hanno voluto provocare e scuotere le coscienze in una giornata dedicata alla sagra, e in cui verosimilmente tantissima gente passeggerà nei pressi della ferrovia. La speranza è di non vedere più lenzuola di protesta. Significherebbe che RFI ha fatto il proprio dovere.

Edit (ore 10:56)
Su facebook iniziano a comparire degli scatti più nitidi, ve li riproponiamo.

Tornano le lenzuola alla vecchia stazione
Tornano le lenzuola alla vecchia stazione
Tornano le lenzuola alla vecchia stazione
Tornano le lenzuola alla vecchia stazione

Se avete altre foto, segnalatecele!

Articoli correlati

Ultime News