Trattorando 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Protesta degli agricoltori per bollette del Consorzio di Bonifica

La Giunta regionale deve intervenire per eliminare l’ingiustizia delle cartelle esattoriali che il Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale ha consegnato a Equitalia”. E’ quanto chiedono gli agricoltori della Provincia del Medio Campidano, riuniti nell’aula consiliare del comune di San Gavino (VS) per l’assemblea dei consorziati, dopo aver ricevuto la notizia della proroga delle cartelle di pagamento e di un ulteriore conguaglio per le manutenzioni del Consorzio.

Protesta degli agricoltori per bollette del Consorzio di Bonifica

Protesta degli agricoltori per bollette del Consorzio di Bonifica

La rabbia degli utenti si e’ fatta sentire con la voce Piero Meloni, Franco Melas di San Gavino, Ottavio Montis di Samassi e dell’amministrazione comunale di San Gavino, guidata dal sindaco Gianni Cruccu, che si e’ avvalsa anche dalla collaborazione del Federconsumatori per verificare la legittimita’ delle cartelle.

Piero Meloni ha detto che le cartelle ”che normalmente vengono messe all’esenzione, non sono commisurate alla drammatica situazione che stanno vivendo le aziende agricole. Per questa ragione parlare delle cartelle del 2006 e’ ancora piu’ offensivo per gli agricoltori consorziati. Infatti il Commissario Straordinario del Consorzio di Bonifica della Sardegna Meridionale ha richiesto ad Equitalia la proroga, sino al 31 dicembre 2011, della sospensione del pagamento dei conguagli e degli importi straordinari, riferiti all’anno 2006”.

Fonte: Libero

Lascia un commento