20 C
San Gavino Monreale
venerdì, Aprile 10 2020

Provincia e sindacati: vogliamo l’ospedale

Da leggere

Coronavirus, il Premier Conte conferma chiusura sino al 3 maggio

"Proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio, una decisione difficile ma necessaria di cui mi assumo tutte le responsabilità politiche". La...

Su Scravamentu, il racconto con gli scatti di Toto Casu

Quest'anno a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus non potrà svolgersi il tradizionale rito de "Su Scravamentu" che a San Gavino Monreale...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 1.026 a 1.063 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Celebrazione Passione del Venerdì Santo, ore 17:30 (diretta streaming)

Le Parrocchie dell'Unità Pastorale di San Gavino Monreale permettono ai fedeli di partecipare mediante la diretta streaming alle celebrazioni. Un modo sano...

Progetto per il nuovo ospedale
Progetto per il nuovo ospedale

Non solo promesse, ma atti concreti che portino alla costruzione del nuovo ospedale. È questo quanto chiedono i sindaci del Medio Campidano, la Provincia e i sindacati per dare risposte ad un bisogno di salute di un intero territorio. «Per ora – spiega l’assessore provinciale alle Politiche sanitarie Nicola Garau – abbiamo avuto solo rassicurazioni. L’appalto del nuovo ospedale si sarebbe potuto fare almeno per il primo lotto funzionale perché c’erano i fondi. A questo punto chiediamo di capire che cosa vuole fare la regione che ha 300 milioni per l’edilizia ospedaliera e se può stanziare tutti i soldi per il novo ospedale. Vogliamo atti concreti, non solo promesse. Chiederemo un incontro formale con l’assessore regionale alla sanità».

In prima linea anche i primi cittadini: «Occorre mobilitarsi – evidenzia Teresa Pani, sindaco di Villacidro – per garantire una sanità adeguata a tutti, non è più possibile andare avanti così bisogna mettere spalle al muro chi non ha adottato, non si sa se per negligenza o peggio per malafede, tutti gli atti che potessero tradurre quegli impegni».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda (g.pit.)

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus, il Premier Conte conferma chiusura sino al 3 maggio

"Proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio, una decisione difficile ma necessaria di cui mi assumo tutte le responsabilità politiche". La...

Su Scravamentu, il racconto con gli scatti di Toto Casu

Quest'anno a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus non potrà svolgersi il tradizionale rito de "Su Scravamentu" che a San Gavino Monreale...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 1.026 a 1.063 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Celebrazione Passione del Venerdì Santo, ore 17:30 (diretta streaming)

Le Parrocchie dell'Unità Pastorale di San Gavino Monreale permettono ai fedeli di partecipare mediante la diretta streaming alle celebrazioni. Un modo sano...

Via Crucis del Venerdì Santo, ore 15:30 (diretta streaming)

Le Parrocchie dell'Unità Pastorale di San Gavino Monreale permettono ai fedeli di partecipare mediante la diretta streaming alle celebrazioni. Un modo sano...