17.5 C
San Gavino Monreale
lunedì, 30 Marzo 2020

Piano idrogeologico, bufera in Consiglio

Da leggere

Coronavirus, ordinanza per la sospensione di tutti i servizi di assistenza domiciliare

Nuove disposizioni del Comune di San Gavino Monreale, all'indomani dei nuovi casi di positività ai tamponi per il coronavirus. Abbiamo estratto dall'Ordinanza...

Gruppo misto, massima disponibilità verso l’apertura della maggioranza

Stamattina abbiamo pubblicato una comunicazione firmata dalla maggioranza consiliare. Ecco la risposta firmata dai due consiglieri del gruppo misto, che rispondono all'apertura...

San Gavino Monreale, “staffetta del cuore” per un defibrillatore

"Spiacenti, siamo chiusi e forse riapriamo tra due settimane". Immaginate cosa può passare nella mente di una madre che si sente rispondere...

Maggioranza, dal Comune un invito alla collaborazione attiva

Riportiamo integralmente una comunicazione firmata dalla maggioranza in seno al consiglio comunale di San Gavino Monreale.

Mappa Del Rischio Idrogeologico (Fonte Protezione Civile)
Mappa Del Rischio Idrogeologico (Fonte Protezione Civile)

È scontro in Consiglio comunale sul primo punto all’ordine del giorno. I consiglieri di minoranza (Angela Canargiu, Nicola Garau, Stefano Musanti, Giorgio Olla e Nando Usai) avevano chiesto cinque mesi fa un’assemblea aperta ai cittadini sul problema del piano di assetto idrogeologico, che vincola buona parte delle aree del paese, con la partecipazione di un ingegnere esperto che aveva curato il Pai. Ma in aula la richiesta viene bocciata dalla maggioranza e i consiglieri di opposizione abbandonano l’aula per protesta.

«È stata», dice Nicola Garau, «una mancanza di democrazia su un problema che interessa i cittadini». Sulla stessa linea Angela Canargiu: «È un atteggiamento lesivo delle prerogative della minoranza. Il problema tocca tutti i cittadini e non capiamo perché non se ne voglia parlare». Ma il sindaco Gianni Cruccu replica alle accuse: «Un Consiglio aperto sul Pai lo convocheremo a breve ma senza l’ingegner Serra a cui abbiamo revocato l’incarico. Non volevamo una persona che ha un contenzioso con il Comune».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Articolo precedenteJust Married
Articolo successivoIl restauro della predella di San Gavino

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus, ordinanza per la sospensione di tutti i servizi di assistenza domiciliare

Nuove disposizioni del Comune di San Gavino Monreale, all'indomani dei nuovi casi di positività ai tamponi per il coronavirus. Abbiamo estratto dall'Ordinanza...

Gruppo misto, massima disponibilità verso l’apertura della maggioranza

Stamattina abbiamo pubblicato una comunicazione firmata dalla maggioranza consiliare. Ecco la risposta firmata dai due consiglieri del gruppo misto, che rispondono all'apertura...

San Gavino Monreale, “staffetta del cuore” per un defibrillatore

"Spiacenti, siamo chiusi e forse riapriamo tra due settimane". Immaginate cosa può passare nella mente di una madre che si sente rispondere...

Maggioranza, dal Comune un invito alla collaborazione attiva

Riportiamo integralmente una comunicazione firmata dalla maggioranza in seno al consiglio comunale di San Gavino Monreale.

San Gavino Monreale, in arrivo 70 mila euro dal Governo

Il 28 marzo, in diretta streaming, il Premier Conte ha promesso 400 milioni ai Sindaci per la “spesa solidale”. Si tratta di...