Sagra delle Olive di Gonnosfanadiga
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

«Il paese è senza medici»

Il paese è senza medici

Il paese è senza medici

Disagi in vista per i sangavinesi. In pochi mesi 3 medici di famiglia andranno in pensione e non saranno sostituiti in tempi brevi. Il primo a lasciare sarà il 14 aprile il Giuseppe Casula a cui il 31 maggio si aggiungerà il fratello Giorgio, mentre a fine anno è previsto un altro pensionamento che si aggiunge a quelli degli anni scorsi di altri due medici non ancora sostituiti.
Chi è in cerca di un sostituto può farlo nel poliambulatorio della Asl in via Nurazzeddu: si può scegliere tra due specialisti di base sangavinesi oppure su medici di Sardara e Pabillonis.

L’assessore comunale ai servizi sociali Giancarlo Corda guida la protesta: «Ne parlerò con la direzione della Asl perché deve esserci la possibilità di scegliere un medico di fiducia». A monte c’è un problema di graduatorie, come ricorda l’assessore provinciale alla Sanità Nicola Garau: «Ci sarà da aspettare perché in Regione le graduatorie dei medici di famiglia sono ferme al 2009».

Tanti disagi soprattutto per gli anziani: «Mia madre ha 93 anni – racconta Antonio, pensionato – e ho un fratello 70enne disabile. Dopo 30 anni di assistenza con lo stesso medico, ora si ritrovano a dover scegliere tra specialisti vicini alla pensione o fuori paese. Potrebbero essere organizzati turni tra i due paesi i medici, senza spostamenti per i malati».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Condividi la pagina

Lascia un commento