Sagra delle Olive di Gonnosfanadiga
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Ora il Comune cancella le strisce blu

Ora il Comune cancella  le strisce blu

Ora il Comune cancella le strisce blu

Parcheggi a pagamento in via Umberto e in via Santa Croce? No grazie. È stata questa la risposta dei commercianti delle due strade del centro storico di San Gavino di fronte alla proposta del Comune di allungare le strisce blu da via Roma. Negozianti e artigiani si sono subito mobilitati anche con una raccolta firme e alla fine l’amministrazione comunale è ritornata sui suoi passi. «Ho sempre contestato le strisce blu, non servono al commercio», spiega Antonio Contu , che tanti anni fa ha aperto un negozio ora gestito dal figlio. «Via Roma è un deserto. Inoltre questi ragazzi, che devono correre da una parte all’altra, potrebbero essere impiegati in altre attività più qualificanti».

L’amministrazione comunale ha così rivisto le sue decisioni: «Abbiamo incontrato i commercianti che non erano d’accordo con la soluzione delle strisce blu», spiega l’assessore all’urbanistica Bruno Deidda. «In alternativa, ci hanno chiesto il parcheggio con il disco orario: abbiamo accettato questa soluzione, sarà possibile fare una sosta per 30 minuti».

Sulla proposta dell’amministrazione spara a zero il consigliere di maggioranza Franco Serrenti: «Si tratta di un intervento improvvisato, senza un piano preciso funzionale nel suo complesso. Per prima cosa bisogna avere il coraggio di rivedere il piano commercio e quello del traffico da cui il piano parcheggi non può prescindere».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Condividi la pagina

Lascia un commento