#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Cruccu ordina: silenzio stampa o niente delega

Silenzio stampa

Silenzio stampa

Bocche cucite in Comune, nessun commento sull’assottigliarsi della maggioranza: nell’ultima assemblea un punto all’ordine del giorno è passato con nove voti a favore e sette contrari, con un assente, mentre i numeri direbbero altro (della coalizione al governo fanno parte 11 esponenti con il sindaco). Il sindaco Gianni Cruccu e gli assessori comunali sono in silenzio stampa: decisione presa nel corso di una riunione cui erano presenti i componenti della Giunta e il primo cittadino.

«Siamo stufi», sottolinea Cruccu, «di far parte di questo teatrino di polemiche e insinuazioni. Parlerò solo se si tratta di programmi. La decisione è stata presa insieme agli assessori, non ci presteremo più ad alimentare polemiche». Il motivo? Forse per evitare scontri con gli esponenti di minoranza ma anche con alcuni colleghi di maggioranza che da tempo hanno assunto una posizione critica nei confronti dell’amministrazione. Fibrillazioni che negli ultimi tempi si sono sentite anche in Consiglio con quel voto 9 a 7.

Il vicesindaco Bruno Deidda dà un seguito alla decisione: «Non possiamo rilasciare dichiarazioni. L’unica persona autorizzata a parlare con la stampa è il sindaco. Nel caso in cui qualcuno di noi dovesse parlare con l’Unione Sarda rischierebbe di perdere la delega». Ma non tutti gli assessori confermano l’accaduto e c’è chi come Giovani Mostallino, con delega allo Sport e allo spettacolo, smentisce di subire l’imposizione del silenzio stampa. Per avere notizie di ciò che succede in Comune però restano gli atti e le delibere affissi in bacheca e nel sito web istituzionale, ma soprattutto le tante segnalazioni dei cittadini.

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Lascia un commento