#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

«Ecco la strada per salvare il commercio»

Il volantino

Il volantino

Tutti uniti per vincere la crisi e dare nuovo impulso alle attività economiche del paese. È con questo spirito che un numero sempre crescente di artigiani, disoccupati e commercianti sta unendo le forze con una serie di proposte concrete. «Chiediamo all’amministrazione comunale – rimarcano i promotori in un nuovo manifesto affisso nei negozi – di impegnarsi a salvare il commercio cercando di popolare il centro. San Gavino sta morendo, non sappiamo come arrivare a fine mese. Ci vuole poco per salvarlo, trasferire il mercatino in pieno centro. Invertire il senso di marcia di via Roma, viale Trieste e Rinascita, introdurre in via Trento il doppio senso di marcia, creare i parcheggi liberi col disco orario. Siamo pronti ad organizzare uno sciopero a oltranza».

Così Franco Aru, 56 anni: «Sono disoccupato, dopo 17 anni ho dovuto chiudere un’armeria. La zona della vecchia stazione è morta, bisogna rivitalizzarla». Tra i promotori dell’iniziativa anche Gian Paolo Melis, che si occupa di trasporti: «Chiunque vuole contattarci può farlo e appendere questo manifesto. Così non si può andare avanti». Tra le proposte anche i cambiamenti per le strisce blu. «Come alternativa – spiega Giovanni Casula, responsabile di un centro di assistenza fiscale – si potrebbe ripristinare la zona disco presidiata in maniera efficace. Con la sosta a pagamento i frequentatori dei bar non lasciano più l’auto».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Lascia un commento