Carnevale Storico Sangavinese 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Protesta della minoranza

L’opposizione abbandona l’Aula «Atti non disponibili prima della seduta del Consiglio». Deidda: motivi pretestuosi.

Giorgio Olla

Giorgio Olla

Quattro consiglieri di minoranza (Angela Canargiu, Nicola Garau, Stefano Musanti e Giorgio Olla) hanno abbandonato l’ultimo consiglio comunale in segno di protesta. E Nando Usai era assente. Il motivo? «Il Consiglio – spiega Giorgio Ollaera convocato per venerdì. Sono andato la sera prima in Comune dai vigili urbani per consultare gli atti, come ho sempre fatto, ma mi è stato detto che non c’erano e allora sono andato via. Gli uffici comunali il giovedì sono chiusi al pubblico e ho chiesto al sindaco di risolvere il problema, ma il primo cittadino voleva solo lo scontro».

Il sindaco Gianni Cruccu ha ricordato che gli atti erano disponibili presso alcuni funzionari del Comune chiamati in Aula. Per il vicesindaco Bruno Deidda la posizione della minoranza è pretestuosa: «Non capisco perché abbiano abbandonato l’Aula anche perché solo un consigliere è andato a consultare gli atti. Per un motivo o per l’altro i componenti dell’opposizione cercano sempre una scusa per abbandonare l’Assemblea. Vorrei che i cittadini sapessero di questo atteggiamento della minoranza che non produce niente mentre potrebbero suggerire modifiche agli atti. Il fatto è gravissimo perché sono stati votati dai quattro quinti dei sangavinesi. Gli atti c’erano e sono stati consultati anche da un consigliere di maggioranza Paola Vanzo presente in Comune per una riunione della commissione delle pari opportunità».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Condividi la pagina

Lascia un commento