12 C
San Gavino Monreale
domenica, Aprile 5 2020

Una domenica all’insegna delle foto e del teatro

Da leggere

Coronavirus, i numeri (e i grafici) della Sardegna

Abbiamo appena pubblicato il bollettino giornaliero con i dati della Protezione Civile (riguardanti la Sardegna) sull'emergenza coronavirus. Abbiamo...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 4 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 825 a 874 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus, anche a Serramanna primo caso di positività

Anche a Serramanna arriva la notizia tanto temuta. Il Comune, mediante un comunicato sul sito istituzionale, avvisa la cittadinanza del primo caso...

In San Gavino Monreale
In San Gavino Monreale

Una mostra fotografica, la presentazione di un libro e uno spettacolo teatrale. Sono questi gli appuntamenti di domenica a San Gavino. Alle 17,30, nella casa-museo “Dona Maxima” (via Amsicora) ci sarà la presentazione del libro e l’apertura dell’esposizione “In San Gavino Monreale”, curata da Manuela Ennas che ha raccolto 168 scatti che vanno da fine ‘800 al 1959 su San Gavino e sui sangavinesi.

«Contestualmente – spiega Manuela Ennas – ci sarà l’inaugurazione della mostra fotografica dei 50 migliori scatti che ho donato al Museo etnografico». Il volume è il risultato di una ricerca durata diversi mesi. Il materiale fotografico inedito è stato messo a disposizione dalle famiglie coinvolte e verrà inserito nell’archivio storico nel sito www.bibliotecadisardegna.it. Oltre alla curatrice della mostra, interverranno il sindaco di San Gavino e Roberta Saba in rappresentanza della Biblioteca di Sardegna.

Sempre domenica, ma alle 18, nel salone del convento di Santa Lucia, la compagnia teatrale “Piccolo teatro umoristico” presenta la commedia “Carbonella”, una fiaba umoristica in due atti. «Proporremo Cenerentola – spiega l’autore dell’opera Gianfranco Serra – ma contaminandola con una serie di personaggi o tormentoni provenienti da altre fiabe. La nostra eroina non è quella ragazza buona e dolce che tutti conoscono».

Sul palco saliranno ci saranno cinque attori e sette attrici, quasi tutti tra i 15 e i 30 anni. «Siamo giovani – continua Serra – ma abbiamo tanta esperienza e sappiamo tenere la scena. Per preparare questa commedia abbiamo impiegato ben dieci mesi».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus, i numeri (e i grafici) della Sardegna

Abbiamo appena pubblicato il bollettino giornaliero con i dati della Protezione Civile (riguardanti la Sardegna) sull'emergenza coronavirus. Abbiamo...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 4 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 825 a 874 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus, anche a Serramanna primo caso di positività

Anche a Serramanna arriva la notizia tanto temuta. Il Comune, mediante un comunicato sul sito istituzionale, avvisa la cittadinanza del primo caso...

Sardegna, arrivati 10.000 tamponi e reagenti per screening su personale sanitario

Il Governatore della Regione Sardegna Christian Solinas ha comunicato che sono appena arrivati a Cagliari 10.000 tamponi e reagenti che serviranno per...