Carnevale Storico Sangavinese 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

La stazione si arricchisce di un nuovo servizio

Un nuovo servizio per i viaggiatori nella stazione di San Gavino Monreale. Aperto il nuovo Buffet. Tutti i giorni dalle 5 alle 22. In vendita anche biglietti per tutti i treni regionali.

La stazione si arricchisce di un nuovo servizio

La stazione si arricchisce di un nuovo servizio

E’ stato inaugurato il nuovo Buffet, che si affaccia direttamente sulla sala d’attesa ed offre alla clientela la possibilità di acquistare i biglietti ferroviari per tutti i treni regionali, oltre che quotidiani e riviste.

Il Buffet, aperto tutti i giorni dalle 5 alle 22, implementa le possibilità di acquisto diretto dei biglietti in stazione, nella quale è già presente uno sportello di biglietteria – attivo dal lunedì al venerdì dalle 6.15 alle 20.15 – ed una self service di ultima generazione posta nell’atrio (oltre ad altri rivenditori esterni nelle immediate vicinanze).
Inoltre, nel corso del 2013 la stazione verrà dotata di una seconda emettitrice automatica di biglietti in grado di emettere, come quella già esistente, tutti i tipi di ticket per tutti i tipi di treni (Frecce comprese).

L’apertura del bar-edicola porterà vantaggi anche sul fronte della sicurezza e della pulizia dei locali che verranno controllati e gestiti direttamente dal personale della nuova attività commerciale. Sarà a cura dei gestori anche l’apertura e la chiusura notturna delle parti comuni dello scalo (atrio biglietteria e sala d’attesa).

La stazione di San Gavino Monreale – con i suoi circa 1.800 viaggiatori giornalieri in transito che utilizzano i 44 treni regionali che vi fanno servizio – è una delle più frequentate della Sardegna.

Dotata di percorsi tattili per non vedenti e completamente priva di barriere architettoniche, ha 5 binari di corsa e un piazzale merci e mette a disposizione degli utilizzatori anche un parcheggio – da 100 posti auto – rappresentando così un importante nodo di interscambio modale ferro-gomma (il piazzale antistante è il capolinea di 5 linee urbane di autobus).

La stazione è stata inaugurata a settembre 2007, nell’ambito del progetto di raddoppio della linea Cagliari – Golfo Aranci nei 39 chilometri della tratta Decimomannu – San Gavino Monreale, i cui lavori sono stati completati a marzo 2010 a fronte di un investimento complessivo di 220 milioni di euro.

Un intervento che, eliminando i tempi di incrocio, i passaggi a livello esistenti e correggendo in alcuni tratti il tracciato, ha innalzato in maniera sensibile la velocità della linea e più che raddoppiato la sua potenzialità.

Lascia un commento