13.1 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Aprile 1 2020

«Soldi regionali per assumere non residenti»

Da leggere

Il Sindaco Carlo Tomasi su San Gavino Monreale . Net

In esclusiva per il sito San Gavino Monreale . Net, le risposte del Sindaco Carlo Tomasi alle nostre domande in questi giorni...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 1 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 722 a 745 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus, in Sardegna picco di contagi nelle prime due settimane di aprile?

Il numero di contagiati dal coronavirus in Sardegna è in crescita soprattutto a causa dei focolai negli ospedali e nelle case di...

Municipio
Municipio

È scontro aperto in Consiglio comunale sui fondi regionali assegnati al Comune di San Gavino per l’assunzione di disoccupati. Per i tre consiglieri comunali “dissidenti” Chiaro Brau, Franco Serrenti e Giovanni Mostallino i 166.521 euro sono stati utilizzati anche per l’assunzione di dipendenti non residenti a San Gavino: «In questo modo – denunciano i tre che hanno presentato una mozione urgente – sono stati tolti decine di migliaia di euro ai disoccupati sangavinesi. Inoltre le persone assunte sono quasi tutte impiegate, con la sola eccezione di un giardiniere. E questo nonostante il Comune abbia bisogno di operai, muratori e manovali per la sistemazione delle strade, della manutenzione delle scuole, della palestra di via Paganini e della realizzazione dei marciapiedi di alcune strade. Questi fondi vanno utilizzati non per gli impiegati ma per gli operai».

Immediata la risposta dell’assessore al Lavoro Stefano Garofano: «Le assunzioni possono essere fatte dagli uffici di collocamento solo per qualifiche generiche operaie per le quali non è necessario avere un titolo scolastico o universitario. I progetti finalizzati all’occupazione hanno sempre visto lo svolgimento di un concorso e sono stati redatti nel rispetto delle norme regionali e nazionali».

Ma per l’ex assessore Mostallino si è creato un danno: «I disoccupati di San Gavino, negli ultimi due anni, hanno perso circa 250 mila euro a favore dei cittadini provenienti da Guspini, Ussaramanna, Furtei, Sanluri, Samassi e addirittura da Esterzili. Intanto il mercato locale piange e anche il Comune di Villacidro ha assunto 40 operai. Questo non succede a Guspini, Pabillonis e Sardara mentre qui la porta è aperta per chi viene da fuori».

Difende l’operato della giunta il sindaco Gianni Cruccu: «Se Villacidro ha fatto 40 assunzioni, noi abbiamo fatto lavorare 85 persone a tempo determinato. Mostallino sta facendo una figuraccia davanti a tutti perché ha firmato questi piani occupazionali quando era in giunta».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Altri articoli

Ultime News

Il Sindaco Carlo Tomasi su San Gavino Monreale . Net

In esclusiva per il sito San Gavino Monreale . Net, le risposte del Sindaco Carlo Tomasi alle nostre domande in questi giorni...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 1 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 722 a 745 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus, in Sardegna picco di contagi nelle prime due settimane di aprile?

Il numero di contagiati dal coronavirus in Sardegna è in crescita soprattutto a causa dei focolai negli ospedali e nelle case di...

#siamotuttiunici, il Comitato Genitori per la sensibilizzazione sull’autismo

Il Comitato dei Genitori ha aderito all'iniziativa nazionale #siamotuttiunici per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla realtà dell'autismo. Un semplice...