#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Fiocco celeste, è nato Williams

È il primo bambino del 2013 nella Provincia del Medio Campidano. Grande la felicità dei giovani genitori Alessia (guspinese) e Ivan (di Villacidro).

Fiocco celeste, è nato Williams

Fiocco celeste, è nato Williams

Si chiama Williams Pittau ed è un bel maschietto di 2 chili e 900 grammi il primo nato del Medio Campidano all’ospedale “Nostra Signora di Bonaria” di San Gavino. Williams è venuto al mondo senza fretta ieri alle 2.08 con un parto naturale per la felicità della mamma Alessia Sanna, 22 anni di Guspini, e del papà Ivan, 20 anni di Villacidro, paese dove risiedono entrambi. «Auguro a mio figlio – dice la mamma – tutto il bene del mondo».

Williams è il primo dei nati nel 2013 in n ospedale che nel 2012 ha fatto segnare circa 500 nati (solo 4 i parti gemellari) del reparto di ostetricia accogliente e confortevole. «Ora abbiamo attivato – spiega il primario Carlo Tomasi – il progetto “Partorire con noi a San Gavino” che prevede il pre-ricovero alla 37esima settimana di gravidanza: si fanno gratuitamente tutti gli esami in vista del parto indolore. Adesso il nostro reparto può contare sulla presenza dei pediatri 24 ore su 24».

I posti letto sono 27 con tre posti riservati alle degenze per un giorno (day hospital). Ogni stanza ha tre letti (con lavandino, asciugatoio e piano per il fasciatoio) : a fianco della mamma c’è il bambino. «La dimissione – aggiunge il primario Carlo Tomasi – avviene dopo 48 ore se il parto è naturale, poi viene attivata l’assistenza domiciliare integrata puerperio con l’ostetrica che va a casa della neomamma per tre giorni di seguito. Questo permette un risparmio di 700 euro al giorno per posto letto. Quando il parto è cesareo, la mamma va a casa dopo la terza giornata. In questi casi, se c’è bisogno, il ginecologo garantisce le visite domiciliari perché il parto cesareo è un intervento chirurgico».

Da oltre 4 anni è attivo il percorso di accompagnamento alla nascita che vede una rete formata da ospedale e i consultori di San Gavino, Villacidro, Guspini, Serramanna e Sanluri. Le future mamme vengono accompagnate in ospedale prima del parto dalle ostetriche del territorio.

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Lascia un commento