17 C
San Gavino Monreale
lunedì, Giugno 1 2020

Lavori in corso, in via Roma strage di multe

Da leggere

Terza vittima per Coronavirus, il comunicato di cordoglio dell’Amministrazione Comunale

La più brutta delle notizie, legata all'emergenza Covid-19, colpisce ancora una volta San Gavino Monreale. Purtroppo dobbiamo darvi la notizia del decesso...

Coronavirus in Sardegna: da 3 giorni zero contagi

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Inciviltà e abuso di alcolici, due facce della stessa medaglia

Da più fonti, nelle ultime ore, abbiamo ricevuto segnalazioni di lattine e bottiglie abbandonate nei parchi di San Gavino Monreale. Talvolta accanto...

Solinas: “Il passaporto sanitario non sta fermando gli stranieri”

In una lunga intervista curata da Emanuele Lauria per il quotidiano La Repubblica (del 31 maggio 2020, pagina 11), il presidente della...

Parcheggio per lo scarico delle merci
Parcheggio per lo scarico delle merci

Ha parcheggiato per dieci minuti la macchina in viale Rinascita nel parcheggio per lo scarico delle merci ed è stata multata dai vigili urbani. Strano ma vero, è successo a Tonina Fois, che con il marito è proprietaria di una gioielleria in via Roma: «Il fatto si è verificato lunedì: via Roma era bloccata in tutti i sensi a causa dei lavori e dovevo scaricare merce per il nostro negozio e allora mi sono fermata con la mia auto nel parcheggio carico e scarico di viale Rinascita e sono stata multata. Non ne capisco il motivo: eppure i vigili urbani mi hanno visto. A questo punto dico: basta con i soprusi. Ai cittadini si chiede pazienza per i lavori, ma anche i vigili devono prendersi le loro responsabilità ed essere presenti in via Roma a dirigere il traffico: non ci sono mai. Gradirei la loro presenza costante, non una volta al mese. Ho pagato la multa di 48 euro e non intendo chiederne il rimborso».

Tonina Fois si è poi recata al Comune dove ha parlato con il vicesindaco Bruno Deidda: «Non entro in merito alla decisione dei vigili. Per i disagi di questi lavori – spiega quest’ultimo – ho chiesto alla cittadinanza di avere pazienza, ma chiederò anche ai vigili urbani di essere più presenti per aiutare i cittadini e di valutare caso per caso eventuali infrazioni temporanee. La multa non può essere annullata, ma chiederemo di non essere troppo rigidi mentre l’impresa dovrà sistemare meglio la segnaletica».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Altri articoli

Ultime News

Terza vittima per Coronavirus, il comunicato di cordoglio dell’Amministrazione Comunale

La più brutta delle notizie, legata all'emergenza Covid-19, colpisce ancora una volta San Gavino Monreale. Purtroppo dobbiamo darvi la notizia del decesso...

Coronavirus in Sardegna: da 3 giorni zero contagi

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Inciviltà e abuso di alcolici, due facce della stessa medaglia

Da più fonti, nelle ultime ore, abbiamo ricevuto segnalazioni di lattine e bottiglie abbandonate nei parchi di San Gavino Monreale. Talvolta accanto...

Solinas: “Il passaporto sanitario non sta fermando gli stranieri”

In una lunga intervista curata da Emanuele Lauria per il quotidiano La Repubblica (del 31 maggio 2020, pagina 11), il presidente della...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale del 30 Maggio 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...