Trattorando 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Progetti standard per le tombe

Decisione all’unanimità del Consiglio comunale: così si evita il ricorso agli ingegneri. I familiari dei defunti potranno scegliere la sepoltura fra tre soluzioni

Cimitero di San Gavino

Cimitero di San Gavino

Creare un progetto standard per i loculi, in modo da evitare ai cittadini spese aggiuntive in occasione del decesso di un proprio familiare. È questa la decisione presa all’unanimità nell’ultimo consiglio comunale. Un problema ancora più sentito in questo periodo di forte crisi, come ha sottolineato Nicola Garau, consigliere di minoranza che ha portato il problema all’attenzione dell’assemblea cittadina: «L’ufficio tecnico chiede ai cittadini, che vogliono costruire una tomba (doppia o singola), di presentare un progetto redatto da un libero professionista. In questo modo si aumentano le spese di sepoltura perché in media questo progetto costa 200 euro a cui si aggiunge la spesa per l’occupazione momentanea di un loculo. A tutto ciò si aggiunge il dolore per la scomparsa del caro estinto e la successiva tumulazione dal loculo alla tomba».

Una procedura a cui si è voluto porre rimedio: «Così – aggiunge Garau – evitiamo che i cittadini debbano ricorrere a dei liberi professionisti facendo preparare all’ufficio tecnico tre progetti tipo per le tombe. Evitiamo una spesa non da poco in un periodo in cui qualcuno dice che non ci sono neanche i soldi per morire. Nel 2003 il Consiglio comunale ha approvato il regolamento di polizia mortuaria che prevedeva che si procedesse quanto prima alla redazione del piano regolatore cimiteriale che non è stato ancora fatto». Così la proposta del consigliere Nicola Garau viene fatta propria dall’assemblea comunale che si impegna a semplificare la procedura burocratica.

L’occupazione del loculo per sei mesi costa da 111 a 124 euro mentre un’area per la sepoltura di una tomba a terra (deve essere di quasi 4 metri quadrati) costa 804 euro al metro quadrato per un spesa di almeno 3200 euro. A tutto ciò si devono poi aggiungere i costi del funerale del caro estinto.

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Lascia un commento