20 C
San Gavino Monreale
venerdì, Aprile 10 2020

In tasca un tira-pugni: patteggia la pena

Da leggere

Coronavirus, il Premier Conte conferma chiusura sino al 3 maggio

"Proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio, una decisione difficile ma necessaria di cui mi assumo tutte le responsabilità politiche". La...

Su Scravamentu, il racconto con gli scatti di Toto Casu

Quest'anno a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus non potrà svolgersi il tradizionale rito de "Su Scravamentu" che a San Gavino Monreale...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 1.026 a 1.063 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Celebrazione Passione del Venerdì Santo, ore 17:30 (diretta streaming)

Le Parrocchie dell'Unità Pastorale di San Gavino Monreale permettono ai fedeli di partecipare mediante la diretta streaming alle celebrazioni. Un modo sano...

Giovane di San Gavino alla sfilata col tirapugni
Alla sfilata col tirapugni

Trenta euro di multa e il sequestro del tira-pugni: si è conclusa con un patteggiamento davanti al giudice monocratico del Tribunale di Sanluri, Marcello Capitta, la vicenda che ha avuto come protagonista un giovane di San Gavino, Gianluca Pusceddu, 22 anni Il ragazzo era finito nelle aule della giustizia perché trovato in possesso dell’arma per le vie del centro abitato di Guspini.

Era in corso la sfilata di carnevale, quando ad un tratto i carabinieri hanno visto tre mascherati lasciare il corteo ed allontanarsi dalla strada. Pusceddu si sarebbe inchinato per prendere qualcosa che teneva nel calzino. I militari, insospettiti, si sarebbero avvicinati e gli avrebbero trovato addosso un tira-pugni. Avrebbe spiegato che lo teneva in caso servisse per difendersi. Una giustificazione che va contro le norme del codice penale. Da qui la denuncia, le indagini, il rinvio a giudizio ed il processo.

Nei giorni scorsi l’imputato, tramite il suo avvocato di fiducia, Sara Battolu, ha chiesto di chiudere la vicenda e patteggiare la pena. 

Fonte: Santina Ravì, Unione Sarda

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus, il Premier Conte conferma chiusura sino al 3 maggio

"Proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio, una decisione difficile ma necessaria di cui mi assumo tutte le responsabilità politiche". La...

Su Scravamentu, il racconto con gli scatti di Toto Casu

Quest'anno a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus non potrà svolgersi il tradizionale rito de "Su Scravamentu" che a San Gavino Monreale...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 1.026 a 1.063 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Celebrazione Passione del Venerdì Santo, ore 17:30 (diretta streaming)

Le Parrocchie dell'Unità Pastorale di San Gavino Monreale permettono ai fedeli di partecipare mediante la diretta streaming alle celebrazioni. Un modo sano...

Via Crucis del Venerdì Santo, ore 15:30 (diretta streaming)

Le Parrocchie dell'Unità Pastorale di San Gavino Monreale permettono ai fedeli di partecipare mediante la diretta streaming alle celebrazioni. Un modo sano...