Trattorando 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

“Il Provinciale” va in archivio: colpa della crisi

Il Provinciale Oggi

Il Provinciale Oggi

Il Provinciale Oggi, lo storico quindicinale di informazione nato a San Gavino nel 1990 per iniziativa del giornalista Gerardo Addari, tra pochi numeri sospenderà le pubblicazioni, almeno per il momento, complice la crisi che sta investendo anche il settore dell’editoria. Lo evidenzia la figlia Maria Elena, da qualche anno direttrice del periodico di informazione fondato dal padre: «Oggi l’informazione pura – spiega – non resiste più: internet, social network, volantini mediano pubblicità e informazione. Mondadori chiude 20 testate, Rcs 12, segnali delle nuove esigenze di mercato: tutto subito e possibilmente gratis. Nel rispetto della linea editoriale del fondatore, mio padre Gerardo, ci prendiamo del tempo per riorganizzarci, riflettere, in attesa di una ripresa economica».

Insomma questo giornale alla soglia dei suoi 25 anni si prende una pausa: «Non consideriamo concluso il progetto del Provinciale – aggiunge Maria Elena – ma lo sospendiamo con la dignità con cui è stato avviato; abbiamo un’ottima macchina, ma manca la benzina. Resteremo ancora in distribuzione fino al 15 giugno, quindi nessun funerale: solo un arrivederci e grazie col sorriso».

Nel panorama dell’informazione locale mancherà una voce, come ricorda Salvatore Manno, presidente dell’Università della Terza Età del Monreale: «È stato un’iniziativa di grande valore per la vita di San Gavino. Sarà una grossa perdita culturale. Il Provinciale è stato importante per la nascita dell’università della Terza Età insieme a Fiorenza Becciu, Stefano Musanti, Marco Pisu e a Maria Elena Addari. Mancherà una voce, nel panorama dell’informazione era stimolo per la ricerca nel territorio: la loro casa editrice aveva pubblicato diverse opere».

Dispiaciuto anche Luca Vaccargiu che ha collaborato per anni col Provinciale: «Mi sento parte di questo giornale, che rimaneva per settimane nelle case, veniva preso in mano e conservato da tutti per le diverse informazioni e per i vari appuntamenti. È una grossa perdita per tutta la comunità di San Gavino e del Medio Campidano».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Lascia un commento