#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

«Fare chiarezza sull’affidamento dei locali»

Sede del Comune di San Gavino

Sede del Comune di San Gavino

Una riunione per l’assegnazione dei locali alle associazioni di San Gavino in cambio di attività sociali o di due euro al metro quadro. Nell’aula consiliare erano presenti i rappresentanti di cinque associazioni e non sono mancate le polemiche.

«Dalle prime battute mi è parso che l’argomento fosse solo un articolo su un quotidiano», afferma Antonio Garau, presidente della Proloco. «Sono andato via, ma un funzionario poi mi ha contattato parlandomi di un malinteso. Per evitare ulteriori polemiche, ma anche illusioni, sarebbe opportuno che fossero ben spiegati i termini del bando. Chi è esentato e perché, quali sono i reali costi a carico delle associazioni e cosa realmente si intende per servizi».

Insomma la Proloco chiede chiarezza e si aspetta la formalizzazione della convenzione, come ricorda Piero Follesa, presidente dell’associazione Delfino: «All’inizio della riunione il sindaco ha parlato dell’articolo delle associazioni e della questione del cimitero. Il Comune ci darà la sede: in cambio noi avremo cura del cortile di piazza Giovanni. Qui ci occuperemo dell’orto sinergico (con le pari opportunità), della pulizia dei locali all’interno e all’esterno dell’associazione. Aspettiamo la chiamata del Comune».

Sulla stessa linea Tore Putzulu, presidente dell’associazione Anziani solidali: «Con il Comune saremo chiamati da un funzionario per metterci d’accordo sui locali. Occupiamo la sede di via Goldoni: in cambio al posto dei due euro al metro quadro, abbiamo proposto di fare il giardinaggio intorno all’ampio caseggiato. Inoltre effettueremo la manutenzione del campo da bocce in via Pascoli».

Gianni Palombo presidente dell’Anpana: «Avremo la sede in via Margherita. In cambio faremo il servizio di vedetta per l’antincendio nei periodi in cui non è coperto. Ed ancora l’anagrafe canina, dalle 18 alle 20 in sede saremo a disposizione anche per segnalare casi di inquinamento ambientale».

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Lascia un commento