16 C
San Gavino Monreale
martedì, Giugno 2 2020

Apre i battenti la bottega delle idee

Da leggere

AVIS San Gavino, il Covid-19 non blocca le donazioni di sangue

Nonostante il lockdown dei mesi scorsi l’AVIS di San Gavino registra solo una piccola flessione delle donazioni di sangue nei primi cinque...

Terza vittima per Coronavirus, il comunicato di cordoglio dell’Amministrazione Comunale

La più brutta delle notizie, legata all'emergenza Covid-19, colpisce ancora una volta San Gavino Monreale. Purtroppo dobbiamo darvi la notizia del decesso...

Coronavirus in Sardegna: da 3 giorni zero contagi

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Inciviltà e abuso di alcolici, due facce della stessa medaglia

Da più fonti, nelle ultime ore, abbiamo ricevuto segnalazioni di lattine e bottiglie abbandonate nei parchi di San Gavino Monreale. Talvolta accanto...

La bottega delle idee
La bottega delle idee

La nuova realtà culturale sangavinese presenta il suo progetto davanti ad un numeroso pubblico. Una platea gremita dove le teste di amministratori attuali e passati si sono mischiate con quelle dei più giovani. Un miscuglio andato oltre il semplice senso visivo. Dopo gli interventi dei tre relatori sono stati numerosi gli interventi dal pubblico. Una partecipazione spontanea non comune.

Anna Melas, Stefano Altea, Luciano Lixi, sono i portavoce provvisori di un gruppo che nelle strade della cittadina sembra prendere sempre più piede. “Prima delle persone, prima ancora di ragionare di liste ed elezioni, dobbiamo pensare ai contenuti” ribadisce forse per la terza volta in pochi minuti l’Avvocato Altea “vogliamo dare una mano al paese e rendere alla comunità almeno una parte delle cose che il caso e la fortuna ci ha permesso di ottenere” e guardando le facce tra il pubblico qualcuno sembra cominciare a crederci.

Il pubblico all'evento
Il pubblico all’evento

Impegno civico, preparazione culturale e senso morale sono i capisaldi su cui basare un progetto di ampio respiro. Poco meno di un anno separa il piccolo centro del campidano dalle elezioni amministrative, ma l’appuntamento con le urne non sembra essere al centro delle intenzioni della nuova associazione sangavinese.

I tre relatori parlano di convegni, seminari, di raccogliere le problematiche dei cittadini attraverso apposite cassette delle lettere che saranno dislocate in angoli strategici dell’abitato, di programmi, come dice in apertura la Dottoressa Melas, da scrivere collegialmente con tutti coloro che volessero partecipare a questa avventura culturale.

Altri articoli

Ultime News

AVIS San Gavino, il Covid-19 non blocca le donazioni di sangue

Nonostante il lockdown dei mesi scorsi l’AVIS di San Gavino registra solo una piccola flessione delle donazioni di sangue nei primi cinque...

Terza vittima per Coronavirus, il comunicato di cordoglio dell’Amministrazione Comunale

La più brutta delle notizie, legata all'emergenza Covid-19, colpisce ancora una volta San Gavino Monreale. Purtroppo dobbiamo darvi la notizia del decesso...

Coronavirus in Sardegna: da 3 giorni zero contagi

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Inciviltà e abuso di alcolici, due facce della stessa medaglia

Da più fonti, nelle ultime ore, abbiamo ricevuto segnalazioni di lattine e bottiglie abbandonate nei parchi di San Gavino Monreale. Talvolta accanto...

Solinas: “Il passaporto sanitario non sta fermando gli stranieri”

In una lunga intervista curata da Emanuele Lauria per il quotidiano La Repubblica (del 31 maggio 2020, pagina 11), il presidente della...