#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Scontro nell’incrocio della morte

Ricoverati il vice sindaco di Guspini Lixi e la moglie.

Incrocio della morte

Incrocio della morte

Ancora una volta si è sfiorata la tragedia nell’incrocio tra la Provinciale per Villacidro e la Statale 197 Sanluri-Guspini. È successo ieri mattina, intorno alle 9.30, in un brutto incidente che ha visto coinvolti un camion e un’auto. È l’ultimo di una lunga serie e questa volta per fortuna non c’è stata nessuna vittima, ma c’è mancato davvero poco in questo punto ribattezzato incrocio della morte .

La dinamica dell’incidente è simile a quella di altri precedenti. Una Fiat 500 di colore bianco condotta dal vice sindaco di Guspini Alberto Lixi (a fianco c’era la moglie Cristina Tuveri) proveniente da Guspini e diretta a Sanluri percorreva la strada statale 197 in prossimità del pericoloso incrocio ed è andata a scontrarsi con un camion (alla cui guida c’era Sandro Solinas di Oristano) che, da San Gavino, stava attraversando l’incrocio per dirigersi nella strada provinciale per Villacidro. L’urto tra i due veicoli è stato violentissimo e sono rimasti feriti i passeggeri della Fiat 500.

Sul posto è stato immediato l’arrivo dei carabinieri della stazione di San Gavino coordinati dal maresciallo Sergio Passalacqua che hanno fatto i rilievi del caso. Subito è arrivata un’ambulanza del 118 che ha trasportato in ospedale Cristina Tuveri che ha riportato diverse ferite. In un secondo momento è stato condotto nel nosocomio sangavinese anche il marito Alberto Lixi mentre è rimasto illeso il conducente del camion.

Fonte: Gigi Pittau, Unione Sarda

Lascia un commento