Sagra delle Olive di Gonnosfanadiga
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

La Monreale Due Castelli sale di categoria

Tutta una stagione a lottare al vertice del campionato di Seconda Divisione UISP e salto di categoria appeso ad un filo fino all’ultimo secondo. Questa in sintesi la splendida stagione della Monreale Due Castelli, squadra amatoriale di calcio a 11 che ha dato spettacolo (nel vero senso della parola) per tutta l’annata i sabati pomeriggio nel campo fronte l’ospedale.

Il gruppo della Monreale Due Castelli festeggia il salto di categoria

Il gruppo della Monreale Due Castelli festeggia il salto di categoria

Il campionato chiuso da secondi in classifica ha permesso alla squadra allenata da Giampiero Figus di centrare la qualificazione ai play off disputati contro la Matzaccarese (della frazione di San Giovanni Suergiu). La partita d’andata si è conclusa con una bella vittoria per 1-0 in favore dei “Due Castelli” con zampata vincente dell’ala Marco Pinna, il ritorno invece è stato più combattuto e solo grazie a un gol del difensore Patrizio Corda non si sono disputati i tanto temuti calci di rigore. Salto di categoria ottenuto e dalla Seconda Divisione si è passati alla Prima Divisione UISP, una categoria sicuramente più complessa ma alla portata della squadra sangavinese.

All’ottimo risultato sportivo ottenuto si aggiunge la soddisfazione di essere stata la seconda squadra più corretta del campionato, raggiungendo il secondo posto in coppa disciplina. Da segnalare l’ottimo lavoro della dirigenza tra i quali citiamo Filippo Valdes, Maurizio Marongiu e Lanfranco Zaru, passati dal campo alla “scrivania” per aiutare una squadra composta da una trentina di elementi. Il più anziano del gruppo ha superato le 50 primavere, il più giovane solo 22 (davvero pochi trattandosi di un campionato amatoriale). Il momento più esaltante della stagione è stato sicuramente il 4-0 inflitto al Decimomannu, in notturna sul proprio campo.

Tra l’altro su Youtube si può trovare un video della serata con tanto d’interviste al mister e al bomber della squadra Michelangelo Saiu. Per lui 20 reti tra le quali spiccano per bellezza le numerose punizioni alla Pirlo. È stata una vittoria di tutti, una vittoria per chi questa squadra la segue da tempo, per chi ci gioca da poco e per chi come la Monreale ha deciso di iniziare una collaborazione col calcio amatoriale. È stata una vittoria del paese e di chi crede che il calcio amatoriale talvolta ha tanto da insegnare al calcio che conta.

Fonte: Luca Fois, Comprendo

Condividi la pagina

Lascia un commento