24.5 C
San Gavino Monreale
martedì, Luglio 14 2020

Si conclude “Informare per Formare”

Da leggere

Premio Sardo 100%: premiato anche l’infermiere Paolo Cannas di San Gavino

Sono il musicista Gavino Murgia, l’infermiere-eroe Paolo Cannas e l’educatore-scrittore Giampaolo Cassitta i sardi 100% del 2020. IL PREMIO...

Gattino ritrovato nei parcheggi dell’Ospedale, si cercano i padroni

Una nostra lettrice di Arbus stamattina ha trovato un gattino grigio nei parcheggi dell ospedale a San Gavino Monreale.

Diabetologia e sanità sarda, il Consigliere Segretario Emanuele Cera scrive all’Assessore Nieddu

Il consigliere regionale Emanuele Cera, segretario del Consiglio Regionale, scrive una lettera all'Assessore Regionale alla Sanità Mario Nieddu, per portare all'attenzione dei...

Chen’e Sentidu, l’arte del Teatro sui social, per sorridere nonostante la quarantena

La compagnia teatrale Chen'e Sentidu ha realizzato una piccola commedia "a puntate" durante la quarantena. Lo scopo era quello di divertirsi e non restare...

Si è concluso il percorso formativo riservato agli istruttori e tecnici di scuola calcio e settore giovanile organizzato da Informare Per Formare con la collaborazione del referente di zona Luca Vaccargiu.

I corsisti con Mario Beretta
I corsisti con Mario Beretta

Hanno preso parte al corso circa cinquanta tecnici della zona provenienti da San Gavino, Villacidro, Guspini, Gonnos, Uras, Villamar, Serramanna e Segariu. Dieci lezioni coordinate dai responsabili Francesco Messina, Mino Sotgiu e Bebbo Porcheddu, che hanno avuto come filo conduttore l’importanza della formazione per il tecnico di settore giovanile. È evidente che nel contesto delle società sportive, oggi più che mai, diventa doveroso al fine di perseguire i risultati, dotarsi di figure professionali competenti, che operino a stretto contatto con i bambini e i ragazzi.

Informare Per Formare è un’associazione con sede a Oristano ma che opera prevalentemente nel sassarese. Ed è proprio grazie a questo percorso che si è espansa anche nella nostra zona, con il patrocinio della Associazione Italiana Allenatori di Calcio.

Non è mancata la partecipazione di figure di spicco come Mario Beretta (ex allenatore di Chievo, Parma, Siena e Torino), Adriano Bacconi (opinionista Rai e collaboratore di Marcello Lippi in nazionale) e Andrea Cristi (allenatore delle giovanili del Bologna). Durante il percorso si è percepito che il calcio moderno abbia bisogno di un protagonista concreto, obiettivo e razionale: l’allenatore. Ed è in questa prospettiva che nasce Informare per Formare, considerando la formazione del tecnico il veicolo fondamentale per migliorare le competenze, aumentando così l’offerta calcistica e non, dei settori giovanili.

Il percorso si è concluso con la possibilità data ai frequentanti, di seguire per qualche giorno la preparazione del Watford (squadra del campionato inglese) a Merano. Allenatore del Watford: Gianfranco Zola, uno dei maggiori sostenitori di Informare Per Formare. L’appuntamento è per la prossima stagione con il modulo successivo, per ulteriori informazioni sul progetto www.informareperformare.it

Articolo precedenteLa casa del Poeta
Articolo successivoIl programma della festa di Santa Chiara

Altri articoli

Ultime News

Premio Sardo 100%: premiato anche l’infermiere Paolo Cannas di San Gavino

Sono il musicista Gavino Murgia, l’infermiere-eroe Paolo Cannas e l’educatore-scrittore Giampaolo Cassitta i sardi 100% del 2020. IL PREMIO...

Gattino ritrovato nei parcheggi dell’Ospedale, si cercano i padroni

Una nostra lettrice di Arbus stamattina ha trovato un gattino grigio nei parcheggi dell ospedale a San Gavino Monreale.

Diabetologia e sanità sarda, il Consigliere Segretario Emanuele Cera scrive all’Assessore Nieddu

Il consigliere regionale Emanuele Cera, segretario del Consiglio Regionale, scrive una lettera all'Assessore Regionale alla Sanità Mario Nieddu, per portare all'attenzione dei...

Chen’e Sentidu, l’arte del Teatro sui social, per sorridere nonostante la quarantena

La compagnia teatrale Chen'e Sentidu ha realizzato una piccola commedia "a puntate" durante la quarantena. Lo scopo era quello di divertirsi e non restare...

“A Casa di Gio”: Riso Venere con Gamberi e Limone

Nuovo appuntamento "A Casa di Gio", uno spazio curato da Johanne Cesarano che, attraverso il suo Canale YouTube ci accompagna, di ricetta...