17.8 C
San Gavino Monreale
martedì, 21 Settembre 2021

Pronti, partenza… Vitalis!

Emergenza sanitaria

Riparte la stagione sportiva della Vitalis, storica società di basket sangavinese dal passato glorioso. La società, che da tre anni circa è retta dal presidente Patrizio Siddi, mira, viste le difficoltà oggettive riconducibili all’utilizzo degli impianti sportivi e di presenze di giovani appartenenti alle stesse annate, a continuare le attività di “Pallacanestro”, disciplina sportiva che in questi ultimi anni riporta alla ribalta la nostra Regione.

Pronti, partenza...Vitalis!
Pronti, partenza…Vitalis!

Le squadre che parteciperanno ai campionati saranno tre: la maschile che disputerà il campionato di serie D, la femminile che disputerà la Promozione e la squadra giovanile parteciperà al campionato Under 17. La squadra maschile disputerà il campionato di serie D dopo essere stata ripescata per meriti sportivi vista la carenza di squadre a livello regionale.

Il girone è unico per tutta la Sardegna, la trasferta più impegnativa sarà a Olbia, mentre le partite casalinghe saranno disputate (da confermare) nel palazzetto dello sport di via Verga, la domenica alle ore 19:00. I ragazzi perlopiù di San Gavino, provengono anche da Villacidro e da Guspini.

Siamo stati ospiti di un allenamento della preparazione e abbiamo scambiato due chiacchiere con l’allenatore di tutte e tre le squadre: Stefano Mulas di Marrubiu, che ci dice: “L’obiettivo della squadra maschile è diventare la sorpresa della stagione, partiamo a fari spenti ma puntiamo a salvarci partecipando ai play-off, siamo stati ripescati quindi la squadra è stata costruita anche col rientro di diversi ragazzi che giocavano a Villacidro” – l’allenatore continua sulla squadra femminile – “L’anno scorso le ragazze hanno partecipato alla Promozione e acquisito esperienza, quest’anno l’obiettivo è maggiore: fare un campionato di mezza classifica più che dignitoso”.

Non ci resta che augurare una grande stagione alla Vitalis, sperando di ripercorrere i fasti passati.

Fonte: Luca Fois, Comprendo

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News