Trattorando
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Pronti, partenza… Vitalis!

Riparte la stagione sportiva della Vitalis, storica società di basket sangavinese dal passato glorioso. La società, che da tre anni circa è retta dal presidente Patrizio Siddi, mira, viste le difficoltà oggettive riconducibili all’utilizzo degli impianti sportivi e di presenze di giovani appartenenti alle stesse annate, a continuare le attività di “Pallacanestro”, disciplina sportiva che in questi ultimi anni riporta alla ribalta la nostra Regione.

Pronti, partenza...Vitalis!

Pronti, partenza…Vitalis!

Le squadre che parteciperanno ai campionati saranno tre: la maschile che disputerà il campionato di serie D, la femminile che disputerà la Promozione e la squadra giovanile parteciperà al campionato Under 17. La squadra maschile disputerà il campionato di serie D dopo essere stata ripescata per meriti sportivi vista la carenza di squadre a livello regionale.

Il girone è unico per tutta la Sardegna, la trasferta più impegnativa sarà a Olbia, mentre le partite casalinghe saranno disputate (da confermare) nel palazzetto dello sport di via Verga, la domenica alle ore 19:00. I ragazzi perlopiù di San Gavino, provengono anche da Villacidro e da Guspini.

Siamo stati ospiti di un allenamento della preparazione e abbiamo scambiato due chiacchiere con l’allenatore di tutte e tre le squadre: Stefano Mulas di Marrubiu, che ci dice: “L’obiettivo della squadra maschile è diventare la sorpresa della stagione, partiamo a fari spenti ma puntiamo a salvarci partecipando ai play-off, siamo stati ripescati quindi la squadra è stata costruita anche col rientro di diversi ragazzi che giocavano a Villacidro” – l’allenatore continua sulla squadra femminile – “L’anno scorso le ragazze hanno partecipato alla Promozione e acquisito esperienza, quest’anno l’obiettivo è maggiore: fare un campionato di mezza classifica più che dignitoso”.

Non ci resta che augurare una grande stagione alla Vitalis, sperando di ripercorrere i fasti passati.

Fonte: Luca Fois, Comprendo

Condividi la pagina

Lascia un commento