23.8 C
San Gavino Monreale
martedì, 4 Agosto 2020

La nuova stagione del calcio a 5 con il CSI

Da leggere

Incendi in Sardegna: martedì 4 agosto allerta rossa

L’ondata di caldo in Sardegna è leggermente mitigata dal maestrale, ma il clima torrido e il vento portano in dote una grave...

Incendi, pesante il tributo delle aziende agricole

È ancora una volta pesante il contributo dell’agricoltura per gli incendi. Questo fine settimana è stato terribile in particolare nel Nuorese (Sarule...

Coronavirus, 4 nuovi casi a Sanluri

Emergenza finita? Al contrario, oggi registriamo quattro nuovi positivi al coronavirus a Sanluri. A comunicarlo è il sindaco Alberto Urpi. Ecco la...

Ospedale e servizi per i pazienti, l’analisi della dott.ssa Angela Deiana

Ieri vi abbiamo proposto una riflessione della dott.ssa Angela Deiana sul tema "Sanità", al centro delle discussioni politiche non solo a San...

Anche quest’anno come ormai da tradizione, a Ottobre (precisamente l’11) ha preso il via il campionato di calcio a cinque “open” organizzato dal Centro Sportivo del Medio Campidano con sede a San Gavino in via Trento. La novità quest’anno, visto il decremento del numero delle squadre partecipanti da 17 a 16, è il passaggio dai due gironi al girone unico, in cui tutte le squadre si affronteranno con sfide di andata e ritorno fino a maggio.

La nuova stagione del calcio a 5 con il CSI
La nuova stagione del calcio a 5 con il CSI

Si è fatto di necessità virtù, saranno due le squadre che si qualificheranno per le fasi regionali. La squadra da battere dovrebbe essere il Nurri, società vincitrice per due anni consecutivi che cerca uno storico tris dopo aver sfiorato il podio nazionale. Ambiscono a un posto alle regionali anche le due squadre del nostro paese: la Monreale e il San Gavino. La Monreale ha preso il posto della storica Campidania, sarà infarcita da qualche “straniero” perlopiù di Villacidro e proverà dunque a migliorare la posizione ottenuta nei passati campionati del Centro Sportivo. Il San Gavino invece, è una società giovane che già l’anno scorso alla sua prima stagione ha ottenuto ottimi risultati e forse a causa della poca esperienza, non è riuscita a giocarsi qualcosa di più importante, che naturalmente ci auguriamo possa giocarsi quest’anno.

Dai paesi limitrofi arrivano la Nuova Sanlurese e le due compagini villacidresi: Valderoa A e Valderoa B. La Provincia del Medio Campidano è inoltre rappresentata da Villanovaforru e Collinas. Albagiara, Gonnosnò (col Maroso), Mogoro, Pompu e Simala rappresentano la Provincia di Oristano mentre Mandas, Nuragus (con la Valenza) e il già citato Nurri quella di Cagliari. Chiude il quadro delle partecipanti la società Frontera Onlus di Villacidro, una squadra composta per la maggior parte da ragazzi disabili che dopo aver vinto il campionato nazionale di categoria nello scorso luglio a Lignano in Friuli, si ripropone ai nastri di partenza del campionato Open.

A maggio, alla conclusione delle trenta giornate, il campionato avrà l’appendice della Coppa Primavera, in cui le squadre migliori tra le escluse dalla fase regionale, si sfideranno con scontri diretti fino alla finalissima in cui sarà decretata la vincitrice della Coppa Primavera, vinta la passata stagione dal Simala. Buon campionato a tutti.

Fonte: Comprendo

Altri articoli

Ultime News

Incendi in Sardegna: martedì 4 agosto allerta rossa

L’ondata di caldo in Sardegna è leggermente mitigata dal maestrale, ma il clima torrido e il vento portano in dote una grave...

Incendi, pesante il tributo delle aziende agricole

È ancora una volta pesante il contributo dell’agricoltura per gli incendi. Questo fine settimana è stato terribile in particolare nel Nuorese (Sarule...

Coronavirus, 4 nuovi casi a Sanluri

Emergenza finita? Al contrario, oggi registriamo quattro nuovi positivi al coronavirus a Sanluri. A comunicarlo è il sindaco Alberto Urpi. Ecco la...

Ospedale e servizi per i pazienti, l’analisi della dott.ssa Angela Deiana

Ieri vi abbiamo proposto una riflessione della dott.ssa Angela Deiana sul tema "Sanità", al centro delle discussioni politiche non solo a San...

Deiola compie 25 anni, auguri (doppi) al centrocampista sangavinese

Alessandro Deiola compie 25 anni. L'età della maturità, per un calciatore professionista: nel 2020 abbiamo avuto modo di vedere - soprattutto grazie...