15.8 C
San Gavino Monreale
venerdì, Aprile 3 2020

Emergenza, misure straordinarie di Moby Lines

Da leggere

Le barriere che non esistono spiegate da un virus

Sebbene non troppo tempestivamente, l’OMS ha pubblicato un comunicato relativo alla necessità di estendere le misure atte a contrastare il Covid-19 anche...

“Vorrei che piovesse”, il nuovo singolo di Davide Moreno

Arriva oggi venerdì 3 aprile in radio e in tutti i digital stores “Vorrei che piovesse”, il nuovo singolo del cantautore sangavinese...

Coronavirus, il virus si diffonde anche nell’aria? L’OMS rivede le regole sulle mascherine?

Si dovrebbero indossare mascherine per rallentare la diffusione del coronavirus? Questa è la domanda che David Shukman, "Science Editor" della BBC, ha...

Coronavirus, Borrelli: “A casa anche il 1° Maggio”

Se ormai è accertato che passeremo a casa Pasqua e Pasquetta, il dubbio slitta inevitabilmente al 1° Maggio, da molti considerato il...

MISURE STRAORDINARIE RISERVATE A PASSEGGERI, SOCCORRITORI, VOLONTARI E IN GENERALE AI RESIDENTI NEI COMUNI COLPITI DAL MALTEMPO E AI LORO CONGIUNTI.

Moby Lines
Moby Lines

La Compagnia Moby Lines esprimendo la propria solidarietà e vicinanza nei confronti della Regione Sardegna e di tutti i suoi abitanti, così duramente colpiti dall’eccezionale ondata di maltempo, informa che per offrire un aiuto concreto e agevolare i soccorsi e i collegamenti tra le zone interessate e il Continente, ha messo a punto una serie di misure straordinarie riservate a passeggeri, soccorritori, volontari, e in generale ai residenti nei Comuni colpiti dal maltempo e ai loro congiunti.

La Compagnia mette a disposizione di soccorritori, volontari e parenti che avessero necessità di raggiungere amici e familiari che risiedono nelle zone dichiarate in stato di emergenza, passaggi gratuiti* da e per la Sardegna. I camion e i mezzi di soccorso destinati dal Continente alla Sardegna saranno trasportati gratuitamente*. Allo stesso modo, anche gli sfollati che risiedono nei comuni colpiti, potranno usufruire di passaggi gratuiti* per ricongiungersi a parenti o conoscenti sul Continente

Tutti i passeggeri prenotati da e per la Sardegna nel periodo dal 18 al 25 novembre potranno, entro il 10 dicembre, richiedere il rimborso senza penale** del biglietto, oppure riutilizzarlo, sempre entro la stessa data**. Anche i passeggeri che hanno già acquistato un biglietto da e per la Sardegna, con partenza fino al 10 dicembre, potranno richiedere gratuitamente lo spostamento del viaggio.

Per ulteriori informazioni, modifiche, annullamenti o richiesta biglietti gratuiti contattare l’Assistenza Clienti Moby al numero 199 30 30 40 o la biglietteria del porto di Olbia.

Elenco comuni coinvolti:
Olbia, Arzachena, Loiri, provincia di Nuoro, Torpe, Dorgali, Galtelli, Oliena, Medio Campidano, San Gavino, Siliqua, Uras, Terralba, Marrubiu, Pabillonis, Villacidro, San Nicolò Arcidano, Solarussa. L’elenco dei comuni sarà periodicamente aggiornato.

(*) Il biglietto gratuito (da usufruire entro il 10 dicembre) sarà emesso a fronte di idonea documentazione che ne attesti la motivazione.

(**)E’ necessario dimostrare di avere la residenza in un comune interessato dall’alluvione.

Altri articoli

Ultime News

Le barriere che non esistono spiegate da un virus

Sebbene non troppo tempestivamente, l’OMS ha pubblicato un comunicato relativo alla necessità di estendere le misure atte a contrastare il Covid-19 anche...

“Vorrei che piovesse”, il nuovo singolo di Davide Moreno

Arriva oggi venerdì 3 aprile in radio e in tutti i digital stores “Vorrei che piovesse”, il nuovo singolo del cantautore sangavinese...

Coronavirus, il virus si diffonde anche nell’aria? L’OMS rivede le regole sulle mascherine?

Si dovrebbero indossare mascherine per rallentare la diffusione del coronavirus? Questa è la domanda che David Shukman, "Science Editor" della BBC, ha...

Coronavirus, Borrelli: “A casa anche il 1° Maggio”

Se ormai è accertato che passeremo a casa Pasqua e Pasquetta, il dubbio slitta inevitabilmente al 1° Maggio, da molti considerato il...

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 27.071 € dopo 10 giorni

Dopo 10 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 27.071 euro grazie alla donazione...