14.1 C
San Gavino Monreale
martedì, 20 Ottobre 2020

Aiutateci a trovare i padroni di questo gatto nero

Da leggere

Confartigianato Sardegna: appello a imprese, lavoratori e cittadini per il rispetto delle norme anticontagio

Appello di Confartigianato Sardegna a imprese, lavoratori e cittadini per il rispetto delle norme anticontagio. Matzutzi e Serra: “Abbiate buonsenso e siate...

Coronavirus, in Lombardia i sindaci chiedono il “coprifuoco” dalle 23 alle 5 del mattino. Possibile anche in Sardegna?

Una proposta destinata a far discutere e che, a seconda dei numeri potrebbe essere ricalcata in altre regioni. In Lombardia da giovedì...

Una lotteria per finanziare Casa Lions e altre opere benefiche

ll Lions Club Villacidro Medio Campidano, in un momento così difficile per le problematiche dovute al Covid-19, ha programmato la raccolta fondi...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 19.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna 15 attualmente positivi (invariati da ieri) di cui...

Ieri mattina, primo dell’anno, intorno alle ore 10:00 ho trovato questo gatto nel mio giardino, agonizzante e in uno stato di agitazione.

Aiutateci a trovare i padroni di questo gatto nero
Aiutateci a trovare i padroni di questo gatto nero

Inizialmente ho pensato che fosse stato investito, però ferite esterne non ne aveva, da come strisciava sul pavimento pensavo a una lesione della colonna vertebrale. All’ora di pranzo, arrivata a casa mia figlia Sara, siamo riusciti a sistemarlo in una scatola e ha iniziato a telefonare a destra e a manca per trovare una possibilità di soccorso.

Più di venti telefonate non sono bastate, dai vigili urbani alla forestale, la quale non ha dato risposte adeguate.

Finalmente un numero di grande utilità era quello del Dott. Zurrida veterinario con casa e ambulatorio a Vilacidro. In auto alle ore 18 circa, con il gatto in una scatola di cartone ci siamo recati dal Dott.Zurrida, puntualissimo, che ci aspettava.

Appena ha visto il gatto ha eseguito un controllo oculare con una pila, con conseguente sospetto avvelenamento: io e mia figlia ci siam guardati impietriti, non ci aspettavamo una risposta simile.

Il Dott. Zurrida ha somministrato diverse iniezioni ci ha indicato che il gatto l’avrebbe lasciato in osservazione in ambulatorio.

Oggi ci recheremo nuovamente persapere come sta. Il gatto di colore nero non è il nostro, si vede che è abituato alle carezze in quanto come gli accarezzavi il musetto si tranquillizzava e non sappiamo chi è il suo padrone.

Faccio un appello se i padrone o padroni non trovano più il loro gatto nero in casa questo che abbiamo trovato nel nostro giardino di casa è il loro .

La mia casa si trova in via Degli Ulivi, 3 il mio telefono 328.4216321. Aiutateci a trovare i suoi padroni.

Ringrazio il Dott. Zurrida per la sua disponibilità e la sua professionalità dimostrataci in una sera di primo inizio anno. Ringrazio tutti e auguro un buon felice anno.

Grazie.

Antonio Perra

Altri articoli

Ultime News

Confartigianato Sardegna: appello a imprese, lavoratori e cittadini per il rispetto delle norme anticontagio

Appello di Confartigianato Sardegna a imprese, lavoratori e cittadini per il rispetto delle norme anticontagio. Matzutzi e Serra: “Abbiate buonsenso e siate...

Coronavirus, in Lombardia i sindaci chiedono il “coprifuoco” dalle 23 alle 5 del mattino. Possibile anche in Sardegna?

Una proposta destinata a far discutere e che, a seconda dei numeri potrebbe essere ricalcata in altre regioni. In Lombardia da giovedì...

Una lotteria per finanziare Casa Lions e altre opere benefiche

ll Lions Club Villacidro Medio Campidano, in un momento così difficile per le problematiche dovute al Covid-19, ha programmato la raccolta fondi...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 19.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna 15 attualmente positivi (invariati da ieri) di cui...

Laboratori di analisi, è scontro con la Regione. Stop ai servizi in regime di esenzione da ticket

I laboratori privati di analisi che in Sardegna garantivano prestazioni in regime di esenzione, a causa del raggiungimento...