28.2 C
San Gavino Monreale
giovedì, 24 Giugno 2021

Esenzione Canone RAI. Lo sapevate?

Emergenza sanitaria

Esenzione Canone RAI. Lo sapevate?
Esenzione Canone RAI. Lo sapevate?

Qualche giorno fa vi abbiamo proposto l’articolo “Maledetto Canone RAI”, in cui vi abbiamo parlato dell’imposta più odiata (e meno pagata) dagli italiani.

Forse non tutti sanno che il canone RAI non deve essere pagato dalle persone di età pari o superiore ai 75 anni con reddito minimo.

Per avere diritto all’esenzione, infatti, occorre:
– aver compiuto 75 anni di età entro il termine di pagamento del canone;
– non convivere con altri soggetti diversi dal coniuge titolari di reddito proprio;
– possedere un reddito che unitamente a quello del proprio coniuge convivente, non sia superiore complessivamente ad euro 516,46 per tredici mensilita’ (euro 6.713,98 annui).

Una situazione (purtroppo) comune a tante famiglie, ma troppo poco pubblicizzata dalla RAI. Perché, quando ci martellano in TV con le campagne pubblicitarie per ricordarci la scadenza per il pagamento, non sottolineano questa possibilità? In quanti hanno pagato, ignari di essere esenti dall’imposta?

Ci siamo informati, e abbiamo scoperto che c’è ancora tempo per fare domanda di esenzione per gli anni 2008-2009-2010-2011-2012, che deve essere presentata utilizzando il modulo di dichiarazione sostitutiva che può essere scaricato dal sito dell’Agenzia delle Entrate oppure reperito presso gli uffici territoriali della stessa.

Maggiori informazioni possono essere reperite in questa pagina.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News