15.8 C
San Gavino Monreale
venerdì, 30 Ottobre 2020

I ricami di Chiara Atzori

Emergenza sanitaria

San Gavino Monreale, da lunedì ripartono i prelievi in via Nurazzeddu

Si comunica che a partire da lunedì 2 novembre 2020 saranno riattivati i prelievi ematici per l'esecuzione di esami di laboratorio a...

Coronavirus, 29 ottobre: i dati dei contagi (+282) e dei guariti (+36) nelle ultime 24 ore

Aumentano ancora i positivi al Covid-19 in Sardegna. Non conosce tregua l'ondata del Coronavirus nella nostra Isola. I dati dell'unità di crisi...

Nuoro, un ospedale da campo per i pazienti Covid. E le alternative?

A Nuoro un ospedale da campo per i pazienti Covid! In queste ore si sta concludendo la costruzione di...

Coronavirus, 28 ottobre: nuovo record di contagi in Sardegna, +362 nelle ultime 24 ore

Continua a salire il numero dei positivi al Covid-19 nella nostra Isola. Nelle ultime 24 ore si sono registrati infatti 362 nuovi...

Coronavirus, 27 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +174 nelle ultime 24 ore

Sono 174 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 27 ottobre 2020 continua...

Ricamo
Ricamo

È un caldo pomeriggio di aprile quando la signora Chiara Atzori e il marito Antonio Garau ci aprono le porte di casa, anzi potremo dire le porte del museo. Un piccolo museo permanente che si trova in via Diaz a San Gavino. Signora Chiara è un’artista, la sua arte è il ricamo “ho ereditato questa passione da mia madre, cominciando a ricamare a mano quando avevo sedici anni. La mia maestra è stata la signora Dina Caria, poi la mia passione è cresciuta e ho ampliato i miei lavori”.

Nella casa-museo vediamo dei veri e propri capolavori, dalle bomboniere ai corredini, dai centrini agli scialli tipici sardi, ma ciò che ci colpisce di più sono i quadri artistici che ha ideato qualche mese fa e che saranno la novità che signora Chiara proporrà ai visitatori durante “Monumenti aperti” di quest’anno. Infatti, nel corso della manifestazione del 3 e 4 maggio la mostra permanente sarà visitabile da tutti i curiosi, e per l’occasione la signora Chiara eseguirà delle dimostrazioni.

Ci incuriosisce il fatto che nella sala sia presente una vecchia macchina da cucire e ci spiega “per realizzare i miei lavori utilizzo una macchina da cucire della Singer molto antica perché mi permette di dirigere punto per punto i miei ricami, questo non è possibile con le macchine da cucire moderne”.

I ricami di Chiara Atzori
I ricami di Chiara Atzori

E per quanto riguarda i materiali ci fa sapere “devono essere tutti materiali naturali e di qualità, è molto importante affinché il lavoro sia valido”. La signora Chiara è presente anche su Facebook e ben presto sul nostro sito www.sangavinomonreale.net sarà realizzata una vetrina dei suoi lavori.

D’altra parte i suoi ricami hanno avuto sempre un gran successo ovunque li abbia esposti: San Gavino, Samassi, Turri e Alghero “ma non lo faccio di certo per arricchirmi, per me l’importante è rifarmi delle spese, i miei figli Massimo e Andrea ora sono sistemati e posso dedicarmi maggiormente a questa mia passione”. C’è chi la chiama passione, noi preferiamo chiamarla arte.

Fonte: Luca Fois, Comprendo

Articoli correlati

Ultime News

Olio extravergine, i cambiamenti climatici dimezzano le produzioni sarde

Per la stagione in corso si stima un – 45% ma l’olio sarà di altissima qualità. Sarà ancora il...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 29.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 28 attualmente positivi (numero invariato da ieri) di cui 27 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato...

San Gavino Monreale, da lunedì ripartono i prelievi in via Nurazzeddu

Si comunica che a partire da lunedì 2 novembre 2020 saranno riattivati i prelievi ematici per l'esecuzione di esami di laboratorio a...

Coronavirus, 29 ottobre: i dati dei contagi (+282) e dei guariti (+36) nelle ultime 24 ore

Aumentano ancora i positivi al Covid-19 in Sardegna. Non conosce tregua l'ondata del Coronavirus nella nostra Isola. I dati dell'unità di crisi...