23 C
San Gavino Monreale
domenica, 9 Agosto 2020

Il torneo “Matti di calcio”

Da leggere

Stefania Secchi si dimette dal Consiglio Comunale

La consigliera Stefania Secchi, dopo 6 anni, lascia il Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. A darne notizia, il...

7 agosto, data fatidica: c’è attesa per il progetto esecutivo del Nuovo Ospedale di San Gavino

Il conto alla rovescia è agli sgoccioli. Come affermato il 15 giugno da Sergio Pili, direttore dell'ospedale di San Gavino Monreale, il...

Il programma della Festa di Santa Chiara 2020

Un programma ben diverso da quello a cui siamo abituati, ma la Festa di Santa Chiara si farà anche in questo difficile...

Consiglio Comunale del 6 agosto 2020, la diretta streaming

La riunione di Consiglio Comunale, convocato in videoconferenza, per il giorno 06/08/2020 alle ore 19:30 CANALE YOUTUBE DEL COMUNE...

Noi italiani, si sa, siamo tutti un po’ matti di calcio. E “Matti di Calcio” è il nome del torneo organizzato in occasione della Pasqua dal centro diurno “Le margherite” di San Gavino Monreale gestito dalla Cooperativa sociale C.T.R. in collaborazione con la A.S.L. 6 di Sanluri che ha promosso il progetto “Fuori Gioco” e col comitato provinciale del Medio Campidano del Centro Sportivo Italiano.

Frontera Onlus
Frontera Onlus

Durante le mattine del 10 e del 17 Aprile presso il Capannone Polivalente hanno preso parte al torneo quattro squadre: Furie Rosse del centro di salute mentale di San Gavino, Liberamente del centro di salute mentale di Senorbì, la polisportiva Frontera Onlus di Villacidro e l’associazione gruppo arbitri di calcio. L’ottima cornice di pubblico che ha assistito alle gare ha sorpreso anche gli organizzatori, così come il buon livello tecnico delle partite.

Per la cronaca il torneo è stato vinto dai ragazzi villacidresi della società Frontera Onlus, società già campione nazionale del Centro Sportivo Italiano per la categoria atleti disabili lo scorso luglio in Friuli. Le gare sono state arbitrate dai “nuovi” arbitri del C.S.I. di San Gavino che si son ben disimpegnati nel proprio ruolo. Al termine del torneo tutti i partecipanti sono stati premiati dal direttore del centro di salute mentale della A.S.L. di Sanluri dottor Alessandro Coni con dei gadgets realizzati dai ragazzi del Centro Diurno, premiazione accompagnata da un rinfresco preparato per l’occasione dagli ospiti delle “case famiglia” di Guspini e Serramanna.

Sperando ben presto si possano ripetere mattinate di questo tipo, crediamo che il tema della disabilità debba superare tutti gli ostacoli e le paure che la società moderna, essa davvero disabile, ci crea.

Fonte: Luca Fois, Comprendo

Altri articoli

Ultime News

Stefania Secchi si dimette dal Consiglio Comunale

La consigliera Stefania Secchi, dopo 6 anni, lascia il Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. A darne notizia, il...

7 agosto, data fatidica: c’è attesa per il progetto esecutivo del Nuovo Ospedale di San Gavino

Il conto alla rovescia è agli sgoccioli. Come affermato il 15 giugno da Sergio Pili, direttore dell'ospedale di San Gavino Monreale, il...

Il programma della Festa di Santa Chiara 2020

Un programma ben diverso da quello a cui siamo abituati, ma la Festa di Santa Chiara si farà anche in questo difficile...

Consiglio Comunale del 6 agosto 2020, la diretta streaming

La riunione di Consiglio Comunale, convocato in videoconferenza, per il giorno 06/08/2020 alle ore 19:30 CANALE YOUTUBE DEL COMUNE...

San Gavino, una galleria per unire stazione e area bus

Mettere in sicurezza i viaggiatori nel percorso pedonale dal treno al pullman e viceversa. Ma anche la modernizzazione e l'ampliamento del terzo...